Corso per diventare manager sportivi Lo fa Coop Cramars

2 Dicembre 2019

TOLMEZZO. Lo sport è un veicolo di inclusione, partecipazione e aggregazione sociale, oltre a essere uno strumento di benessere psicofisico e in montagna il suo ruolo sociale è ancor più fondamentale. Nell’ottica di fornire agli operatori del mondo dello sport strumenti innovativi per la gestione delle società sportive e dei rapporti con le persone che si avvicinano allo sport, Cramars, la cooperativa per la formazione professionale, lo sviluppo locale e l’innovazione sociale in Carnia e nell’Alto Friuli, ha istituito il corso di Social Sport Management. Il progetto, sviluppato in collaborazione con il Coni, si inserisce nell’ambito del Programma Operativo Regionale Fse, cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo.

Social Sport Management è un percorso formativo di 40 ore che illustra in modo organico le principali priorità di intervento per il futuro dello sport nelle zone montane della Carnia e dell’Alto Friuli. Partendo dai rapporti tra sport e scuola di montagna, il corso delinea i legami esistenti tra sport, salute e benessere di comunità, e analizza i rapporti tra sport e sviluppo sociale e locale della comunità.

Tre le unità formative previste: la prima parte, Sport e Scuola fornisce un approfondimento sulle politiche di sostenibilità, un confronto tra programmi e metodologie didattiche e su come promuovere l’educazione motoria, fisica e sportiva in tutti i gradi delle istituzioni scolastiche. Il secondo modulo è intitolato Sport, Salute e Benessere di comunità, con focus sulla medicina dello sport, le migliori pratiche per stimolare sul territorio le attività di prevenzione e l’adozione di corretti stili di vita, con un approfondimento sugli sport invernali. La terza parte, Sport e Sviluppo sociale in montagna, analizzerà i valori educativi dello sport e parlerà della gestione sostenibile con approfondimenti sul risk management e su elementi di diritto allo sport. Per finire, verranno analizzati alcuni esempi virtuosi, come “Vincere da grandi” il progetto sportivo nato dalla collaborazione tra Coni e Lottomatica che offre ai ragazzi provenienti da contesti difficili un’esperienza sportiva educativa che può rappresentare un’importante opportunità per intraprendere un percorso di crescita. Tra i docenti, diversi nomi d’eccezione tra cui Alessandro Talotti, campione di salto in alto.

Il corso, totalmente gratuito, si terrà a Tolmezzo in via della Cooperativa 11/n ed è dedicato a tutti, persone occupate, disoccupate, inattive e inoccupate di età compresa tra i 18 e i 65 anni. Le iscrizioni sono aperte fino a mercoledì 11 dicembre. Chiunque desideri ricevere ulteriori informazioni può vistare il sito www.coopcramars.it

Condividi questo articolo!