Coppa Italia a Forni Avoltri Negli Under17 vittoria friulana

5 Gennaio 2020

FORNI AVOLTRI. Assenti molte delle protagoniste della giornata di ieri, la Coppa Italia Fiocchi ha chiuso la sua tappa alla Carnia Arena International Biathlon Centre di Forni Avoltri con le prove a Inseguimento.

In campo femminile non hanno preso il via Federica Sanfilippo, Michela Carrara e Nicole Gontier che avevano occupato il podio nella Sprint di ieri e si è assistito a una sfida tra Alexia Runggaldier e Eleonora Fauner, che ha visto agevolmente prevalere la medaglia di Bronzo nell’Individuale dei Mondiali di Hochfilzen del 2017. Con un solo errore nel terzo poligono si impone con più di 5 minuti di vantaggio sulla ventiduenne dei Carabinieri che paga ben 11 giri di penalità.

In campo maschile si è assistito a una lotta sul filo dei secondi tra il vincitore della Sprint, Rudy Zini, e Luca Ghiglione. Ha la meglio, grazie alla maggior precisione al poligono con soli due errori, il secondo che precede di 3.4 Zini (2+1+1+3). Terza piazza per Jan Kuppelwieser a 18.6 con tre giri di penalità. Il nuovo campione nazionale Juniores è Tommaso Giacomel, 3 errori, che nel segmento di gara di oggi si prende la soddisfazione di far meglio dei seniores, chiudendo davanti al valdostano Didier Bionaz e all’altoatesino Patrick Braunhofer, mentre nella categoria Giovani si impone Elia Zeni.

In campo femminile tripletta altoatesina nella categoria Giovani con al primo posto Linda Zingerle davanti a Rebecca Passler e ad Hannah Auchentaller. Tra le Junior affermazioni di Beatrice Trabucchi davanti a Samuela Comola e a Sara Cesco Fabro.

Grandi soddisfazioni per i colori friulani arrivano tra gli aspiranti. Tra le ragazze ad imporsi è la portacolori dell’Asd Monte Coglians Sara Scattolo che ha preceduto la trentina Fabiana Carpella e la tarvisiana Astrid Ploesch. Tra gli Under17 maschile titolo italiano per Marco Barale.

Foto Solero.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!