Contributi ai Comuni isontini per rinnovare gli scuolabus

10 Marzo 2021

GORIZIA. “La Regione ha convintamente sostenuto il rinnovo del parco mezzi dei Comuni per il trasporto scolastico con uno stanziamento complessivo di 3,5 milioni. Sul territorio goriziano, a beneficiare del contributo regionale sono i Comuni di Mossa, Capriva del Friuli, Villesse, Moraro e Romans d’Isonzo”. Lo sottolinea il consigliere regionale della Lega, Diego Bernardis, che in una nota stampa esprime “grande soddisfazione per l’impegno e l’attenzione che l’assessore regionale alle Infrastrutture e trasporti, Graziano Pizzimenti, ha rivolto ai piccoli Comuni dell’ex provincia di Gorizia, permettendo così di sostituire mezzi oramai vetusti con nuovi scuolabus, garantendo maggiore sicurezza per i passeggeri e il trasporto delle persone con disabilità”.

“Sul territorio goriziano – fa sapere Bernardis – i Comuni beneficiari del contributo hanno ricevuto mediamente dalla Regione 100 mila euro per l’acquisto degli scuolabus con cui forniscono il servizio di trasporto scolastico agli alunni per la frequenza delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria. Questa serie di contributi – conclude la nota del Carroccio – è la tangibile testimonianza del grande impegno e della vicinanza da parte dell’amministrazione regionale ai più piccoli Comuni, dunque alle famiglie stesse dei bambini, che possono contare su un trasporto scolastico più adeguato, moderno e sicuro”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!