Contratto di apprendistato: vantaggi e come funziona

13 Novembre 2018

UDINE. A conclusione del progetto Set-App (Supporting Enterprises Towards Apprenticeship), cofinanziato dal programma europeo Erasmus plus, giovedì 15 novembre, in Sala Ajace (piazza del Lionello) a Udine, verranno presentati i contributi a favore delle imprese nel caso dell’avvio del contratto di apprendistato duale. Con inizio dei lavori fissato per le 9.30, dopo i saluti di rito, sono previsti gli interventi di: Mario Cozzi (Confartigianato Imprese Udine), Ketty Downey (consulente del lavoro), Gilberto Collinassi (Effe.Pi), Luca Stefanini (Anpal), Gianni Fratte e Manuela Fracarossi della Regione.

Nel 2017, nella nostra regione, vi sono state 1.597 assunzioni stabili formalizzatesi grazie ai tirocini in apprendistato e oltre 6.000 le nuove assunzioni in apprendistato, in crescita del 36 per cento. E, nei primi due mesi del 2018, la crescita ha segnato un ulteriore +23 per cento. Grazie ai patti territoriali sottoscritti con Confartigianato Imprese-Udine e Comune di Udine e alla collaborazione con il Servizio interventi per i lavoratori e le imprese della Regione, Confcooperative Udine prosegue dunque nella sua azione di rete per favorire l’innovatività delle imprese e lo sviluppo dei territori. Il seminario si svolgerà con una formula concreta nell’intento di dare alle imprese riferimenti e contatti diretti per la realizzazione del contratto di apprendistato duale (di cosa si tratta, quanto costa, con quali benefici, a chi rivolgersi): un’occasione per lavorare insieme sulla rete tra scuola e imprese, con un’ottica di medio-lungo periodo. In Germania, Francia e Austria questa formula contrattuale, infatti, è già una realtà.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!