Comunità intraprendenti: se ne parla ai Giovedì del Patto

20 Gennaio 2021

UDINE. “Comunità intraprendenti e imprese sociali” è il titolo del prossimo appuntamento dei “Giovedì del Patto”, la serie di eventi online organizzati dal Patto per l’Autonomia per contribuire al dibattito sulla ripresa post Covid-19, che si terrà domani sera, giovedì 21 gennaio, alle 21. Ne parleranno Paolo Felice, vicepresidente di Legacoop Friuli-Venezia Giulia, Stefania Marcoccio, presidente della Cooperativa Cramars, Luca Fontana, presidente di Federsolidarietà Friuli-Venezia Giulia, e il sociologo dell’Università di Trieste Giovanni Carrosio, moderati da Massimo Moretuzzo, segretario del Patto per l’Autonomia. Diretta online sulla pagina Facebook e sul canale YouTube del Patto per l’Autonomia.

«Per disegnare il futuro delle nostre comunità dopo la pandemia con i suoi pesanti impatti economici e sociali, sarà fondamentale ripartire dai principi di sussidiarietà e solidarietà, dal rafforzamento della coesione sociale. Occorrerà individuare gli strumenti necessari per la costruzione di nuovi spazi di comunità e per mantenere vivi e vitali quelli esistenti», afferma Moretuzzo, ricordando l’importanza di «esperienze interessanti provenienti dal mondo delle cooperative di comunità e delle imprese sociali, che vanno sostenute e supportate poiché erogano una pluralità di servizi in contesti spesso difficili e marginali, aree in cui le dinamiche dell’economia di mercato non sono in grado di rispondere ai bisogni fondamentali delle persone».

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!