Cominciate le prime visite dell’Opi al personale sanitario

28 Dicembre 2020

TRIESTE. Nel conto alla rovescia per il Natale 2020 si è conclusa la prima parte dell’intenso tour di visite promosse da Opl, Ordine delle Professioni Infermieristiche di Trieste, al personale sanitario attivo nei reparti Covid. Ultime tappe al Dipartimento di Salute Mentale alla presenza della presidente Opi Trieste Cristina Brandolin, accolta dalla Dirigente Infermieristica Gabriella D’Ambrosi, e al Distretto 2 ed Rsa San Giusto dove la Dirigente Infermieristica Claudia Rusgnach, la Coordinatrice Bianca Lenardon e la coordinatrice Fiorella Brandolisio hanno accolto Manuel Cleva e Silvia Montagner.

Clima sereno e grande collaborazione del personale sono emersi dal sopralluogo, e i colleghi incontrati hanno sottolineato l’importanza di poter contare sull’Ordine per confronto e ascolto. Grande interesse – si legge in una nota – è stato manifestato da parte dei colleghi under 35 per la neo-costituita Consulta Opi Giovani di Trieste. La Presidente Opi Cristina Brandolin ha anticipato che ”gli incontri con i colleghi dei servizi Asugi impegnati nei reparti covid riprenderanno da metà gennaio, mentre si stanno individuando le modalità più idonee di incontro con gli infermieri impegnati nelle numerose Case di Riposo, nelle Rsa e in tutti gli ambiti della Libera Professione. Siamo, inoltre, in attesa dell’incontro con la direzione Ircss Burlo per eventualmente concordare le visite e l’incontro con i Colleghi impegnati nei reparti dell’Ospedale Burlo Garofolo”.

Nelle giornate precedenti erano stato visitati i reparti Pneumo ed Arta Covid dell’Ospedale di Cattinara, nei quali la presidente Brandolin e la vice Donatella Radini avevano rilevato “un ambiente sereno e accogliente, con grande collaborazione fra il personale dei diversi setting assistenziali, e spiccata professionalità nella gestione degli assistiti in carico”. E inoltre il reparto Riabilitazione Infettivi, con visita a cura dei colleghi Opi Manuel Cleva e Silvana Schreiber, il reparto Medicina del Lavoro visitato da Fabio Cimador e Chiara Silvano, e il Reparto Infettivi visitato da Lorena Castellani e Cinzia Decorti. Anche in questi casi si è registrata grande collaborazione e sostegno fra gli operatori sanitari.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!