Coldiretti Udine: Vedrame subentra alla Clocchiatti

20 Febbraio 2015

UDINE. Gino Vendrame, nato a Conegliano il 3 ottobre 1977, presidente della sezione di Codroipo della Coldiretti, socio nell’azienda di famiglia (la società agricola Vendrame Vignis del Doge con 20 ettari di vigneto e circa 30 a seminativo), laureato nel 2004 in viticoltura ed enologia all’università di Udine, è il nuovo presidente di Coldiretti della provincia di Udine. E’ stato eletto oggi dall’assemblea provinciale di Coldiretti che si è svolta a villa Nanchini Cabassi a Corno di Rosazzo, assemblea presieduta dal presidente uscente Rosanna Clocchiatti, dal presidente regionale Dario Ermacora e del direttore Danilo Merz.

Gino Vendrame“Dopo 9 anni lascio con orgoglio questo incarico in ossequio al principio di rotazione delle cariche che ho sempre condiviso” ha detto Clocchiatti, ringraziando i direttori che si sono succeduti, i segretari di zona, i soci e i dirigenti che le sono stati più vicini. Clocchiatti, che ha letto una relazione in cui ha ricordato questi 9 anni di lavoro e di grande collaborazione “nel corso dei quali abbiamo costruito tutti assieme un rapporto solido e leale con i cittadini consumatori e con le istituzioni e abbiamo rimesso le imprese al centro” e che ha evidenziato che intende restare all’interno “della grande famiglia di Coldiretti”, anche se non ha voluto far parte bel nuovo consiglio provinciale “per lasciare operare il nuovo presidente in piena libertà”, ha ringraziato infine il presidente Ermacora per il rapporto schietto, sincero, trasparente e collaborativo”.

Un ringraziamento ricambiato da Ermacora che ha riconosciuto in Clocchiatti grandi capacità e soprattutto, onestà, coerenza e chiarezza nei rapporti. “Non basta sostenere che ognuno di noi è in prestito alla Coldiretti, occorre anche praticarlo attuando il principio della rotazione. Clocchiatti anche in questo è stata coerente e alla scadenza del suo secondo mandato ha collaborato per ricercare una alternativa. La forza di Coldiretti – ha concluso Ermacora – sta anche nella sua capacità di rigenerarsi continuamente”.

Molti gli interventi di plauso al lavoro di Rosanna Clocchiatti. Fra questi quello del direttore Danilo Merz, della responsabile del Movimento Donne Imprese del Fvg Luisella Bertolini, dei Giovani Mattia Bertossi, ed ancora dei dirigenti Roberto De Nicola, Adriano Gigante, Marco Dominici e Daniele Castagnaviz.

Il neo presidente Gino Vendrame, dopo aver rivolto parole di stima al presidente uscente Rosanna Clocchiatti, ha ringraziato per la fiducia, si è impegnato a proseguire il lavoro di chi l’ha preceduto ed ha annunciato l’intenzione di lavorare in squadra. L’assemblea ha anche rinnovato il consiglio provinciale, il collegio dei sindaci e il collegio dei probiviri.

 

consiglio provinciale

collegi

Condividi questo articolo!