Coldiretti Pordenone incontra una delegazione dei 5 Stelle

27 Aprile 2019

PORDENONE. Coldiretti Pordenone ha incontrato la rappresentanza del Movimento cinque Stelle in occasione delle prossime elezioni amministrative ed europee. La delegazione dei pentastellati era rappresentata da Marco Zullo deputato al parlamento europeo, dal deputato Luca Sut, dal consigliere regionale Mauro Capozella, dal candidato sindaco di Porcia Stefano Biolcati e dal candidato in consiglio comunale Fiorino Finos. Per Coldiretti il presidente Matteo Zolin e il direttore Antonio Bertolla.

Attenzione alle problematiche del settore primario, puntando alla sostenibilità e un impegno verso il territorio con un occhio di riguardo alle imprese e ai consumatori. Una politica coraggiosa nel difendere la produzione italiana, puntando alla origine a alla trasparenza di fronte alla importazioni selvagge che fanno concorrenza sleale alle imprese agricole italiane a danno della salute dei consumatori. Questi gli altri punti in discussione. Il presidente Zolin coadiuvato dal direttore Bertolla hanno illustrato il documento programmatico che Coldiretti nazionale ha presentato per i prossimi cinque anni che si basa su pochi ma fondamentali azioni da mettere in pratica non solo per l’agricoltura italiana ma per l’intera nazione. Riguardo alla politica locale, è stata sottolineata l’importanza di dare ascolto ai cittadini e alle imprese che operano sul territorio. Coldiretti in proposito ha chiesto di mantenere costanti i contatti con le amministrazioni comunali perché attraverso il dialogo si trovino le soluzioni migliori per le comunità e per le imprese.

Al termine i rappresentati Cinque Stelle hanno sottoscritto la petizione denominata Stop cibo anonimo a sostegno dell’origine obbligatoria della materia prima sui prodotti alimentari.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!