Codroipo, scambio d’auguri

20 Dicembre 2014

CODROIPO. Il sindaco di Codroipo, Fabio Marchetti, ha voluto intorno a sè tutti i cittadini, o almeno una rappresentanza, per lo scambio degli auguri. Vale a dire, le associazioni attive nel territorio, le Forze armate, il parroco, i dirigenti scolastici, presidente e dirigenti dell’Asp Moro, assessori e consiglieri. In effetti qualcuno è rimasto fuori, giacchè la sala era talmente gremita da non consentire l’accesso agli ultimi arrivati. Ospite d’eccezione il presidente della provincia di Udine, Pietro Fontanini con alcuni assessori provinciali del Medio Friuli.

IMG_1049L’intento di scambiare gli auguri, pensando più ai propositi che al passato, in un clima quindi sereno e gioviale, è stato anche rimarcato dalla presenza di uno strumento musicale, simile a un piccolo pianoforte, non molto usato se non nei concerti. Si trattava di un clavicembalo sui cui tasti l’organista Daniele Parussini ha interpretato magistralmente alcuni brani, tra un augurio e l’altro. Non è mancato qualche rammarico per la Provincia “in liquidazione”, che sarà sostituita da sette entità, che non si comprende – è stato rimarcato – come potrebbero essere più economiche.

IMG_0895Esprimendo fiducia per il 2015 nel Medio Friuli, il sindaco ha voluto ringraziare tutti: i volontari delle associazioni, i militari, i dipendenti comunali che operano sottorganico con grande dedizione, gli assessori, i consiglieri e i cittadini che in qualsiasi modo hanno dimostrato affetto alla città, apportando miglioramenti pur nel costante contenimento delle spese. In modo particolare ha ricordato l’impegno profuso nella rivalutazione delle strutture storiche come il museo civico di San Martino dove la collaborazione con l’associazione culturale Medio Friuli, ha consentito di organizzare eventi tesi a portare grande visibilità alle esposizioni presenti.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!