Cividale: torna il Patriarca

2 Gennaio 2012

Il prossimo 6 gennaio, nel giorno dell’Epifania, Cividale del Friuli sarà teatro, come accade sin dal 1984, della rievocazione storica dell’entrata nella cittadina ducale del patriarca Marquardo von Randeck, avvenuta nel 1366. La manifestazione, giunta alla 31^ edizione, avrà luogo grazie alla collaborazione tra il Comune, la Parrocchia, l’Associazione per lo Sviluppo degli Studi Storici ed Artistici e tutti i volontari che compongono le associazioni ed i gruppi storici presenti sul territorio cividalese. Il programma di quest’anno si propone nel segno della novità e della tradizione. Alle 10.30 di venerdì 6 gennaio verrà celebrata in latino, nella Basilica di Santa Maria Assunta, la Solenne Messa detta “dello Spadone”. Al termine del rito, dalle 11.30, centinaia di figuranti partiti in corteo da Borgo di Ponte accoglieranno il Patriarca, entrato a Cividale dalla porta di Borgo San Pietro, nella vicina piazza Dante. Ricevuti gli adeguati onori, a Marquardo von Randeck verrà donata la spada usata durante la Messa “dello Spadone” ed il corteo storico lo accompagnerà sino in piazza del Duomo, dove con una suggestiva cerimonia il Patriarca verrà omaggiato quale capo spirituale e temporale del territorio.

Le novità rispetto alle edizioni precedenti riguardano, anzitutto, la presenza di due araldi che racconteranno al pubblico l’intero svolgimento della rievocazione, sottolineando tutti i dettagli storici e le curiosità. Inoltre i testi letti durante l’evento sono stati ulteriormente approfonditi ed arricchiti, mentre ad allietare il corso della manifestazione vi sarà anche una nuova colonna sonora, esclusivamente composta da musiche d’epoca ed impreziosita da alcuni brani suonati dal vivo.

Il prosieguo della giornata, a partire dalle ore 14.30 in piazza Duomo, proporrà a tutti gli intervenuti le dimostrazioni di scherma antica e di tiro con l’arco medievale, le rullate dei tamburi di battaglia ed i musici antichi, i giullari e gli artisti del fuoco che popoleranno Cividale. A concludere la giornata del “Ritorno del Patriarca”, alle 16.30 sempre in Piazza Duomo, un’altra novità con la rappresentazione “Luci nel crepuscolo – Fiaccolata e spettacolo in omaggio al Patriarca”.

Un programma ampio e curato, studiato in maniera puntuale da tutti coloro i quali collaborano alla realizzazione dell’evento, che introduce diverse novità ma che vuole continuare a proporre al pubblico una giornata che unisce spettacolo, storia e tradizione.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!