Cividale: festa della fanteria

22 Maggio 2014

CIVIDALE. È tutto pronto per la “Festa della Fanteria”. Cividale si prepara, il 24 maggio, a ospitare questa celebrazione e altri eventi inseriti nel calendario delle manifestazioni legate al Centenario della Grande Guerra 2014-2018. A organizzare la manifestazione è la locale Sezione del fante, con il coinvolgimento di molti associati. Collaboreranno per la riuscita della giornata anche la sezione provinciale di Udine dell’Istituto del Nastro Azzurro e la Federazione provinciale del Fante, mentre il Comune assicurerà il suo patrocinio. Ulteriore supporto sarà assicurato dal Gruppo storico-culturale “I Grigioverdi del Carso”.

CIVIDALE DEL FRIULI - Campana del CentenarioTanti gli appuntamenti in programma, a partire dalle 11, presso il Monumento ai Caduti di Viale Marconi. Da segnalare che alla lettura di ogni nome dei Caduti ci sarà un rintocco della “Campana del Centenario”, realizzata per l’occasione, che seguirà tutte le cerimonie organizzate dalla Sezione del Fante di Cividale per la Commemorazione nominativa di chi ha perso la vita al fronte. La campana, realizzata in bronzo e con un diametro di 24 centimetri, scandirà in maniera forte e decisa nella memoria collettiva il ricordo dei Caduti. Gli onori saranno resi con il contributo dell’Ottavo reggimento Alpini. I vari momenti della cerimonia saranno accompagnati dagli squilli di tromba del professor Francesco Fasso.

Da qui al 2018 saranno citati, da parte delle Associazioni d’Arma della nostra regione, tutti i 529.025 militari iscritti nello speciale progetto “Albo d’Oro” (www.albodorograndeguerra.it), dando prova di riconoscenza verso le Forze armate e nei confronti del contributo offerto da tutte le famiglie italiane in questa terra per l’unificazione della Patria. Alla commemorazione nominativa seguirà la consegna della medaglia ricordo “Albo d’Oro”, realizzata in ferro e raffigurante da un lato il logo del Governo per il Centenario, dall’altro il Campo di battaglia da Caporetto al Piave, con l’incisione di grado e nominativo del soldato. Al termine della cerimonia è prevista anche la consegna dello striscione al costituendo Gruppo Reggimentale “76° Napoli”.

Dopo la consegna di attestati e distintivi di benemerenza ad alcuni associati, la giornata proseguirà con un momento conviviale e, nel pomeriggio, dalle 15.30 prenderà il via un’escursione sul monte Kolovrat a cura del museo “Grande Guerra” di Ragogna. In caso di maltempo, presso i locali della Pizzeria 4S, si terrà una conferenza con visione di immagini sulla Grande Guerra.

È disponibile, inoltre, all’indirizzo https://www.facebook.com/events/549144411859723/?fref=ts, pagina Facebook creata per l’occasione e mediante la quale sono stati invitate tutte le Sezioni del fante del Triveneto. Cividale, dunque, si appresta a vivere una giornata all’insegna del ricordo e della doverosa commemorazione di chi ha dato la vita per la Patria.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!