Chiamata per i volontari: ripuliamo il quartiere Melara

14 Giugno 2019

TRIESTE. Sensibilizzare gli abitanti del quartiere, ma anche i cittadini di Trieste, intorno a uno dei problemi principali di Melara, la pulizia e la vivibilità dei luoghi: questo l’obiettivo dell’associazione Quarto Quadro, il coordinamento dei giovani di Melara, che insieme, a Un’Altra Città, Spi Centrocittà, Auser Melara, Associazione Melara, Microarea Melara, Unione sportiva Acli di Trieste, promuove l’evento “Melara Pulita”, sabato 15 giugno dalle 11 alle 15.

La sfida è quella di contribuire insieme al ripristino della vivibilità del complesso di Melara, grazie a un impegno partecipato dei cittadini: gruppi di volontari che insieme ripuliranno le zone di interesse comune, come il centro, gli ascensori e i giardini esterni. A conclusione dell’operazione, che ci si augura molto partecipata, tutti potranno riunirsi nella festa in giardino, dalle 15. I ragazzi di Quarto Quadro offriranno cibi, bevande e musica e si favorirà l’incontro fra le persone che hanno preso parte al progetto. Un modo concreto per promuovere una rete di solidarietà e di riconoscimento reciproco.

L’evento intende valorizzare la passione civile, per non restare passivi, e il piacere di dialogare con tutti e di agire insieme. «Una rete – aggiungono i promotori – per tornare ad ascoltare le persone, Trieste, le sue periferie, il suo tessuto produttivo, il suo disagio, ma anche la sua allegria». Molti cittadini, gruppi e associazioni si muovono in direzione ostinata e contraria, a servizio di un bene comune e di un’altra idea di città. Piccole realtà autonome e coraggiose come i volontari che aderiranno sabato 15 giugno a questa “chiamata” per Melara pulita.

Info e adesioni: quartoquadro4@gmail.com

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!