C’è La Borsa che Dona per la Festa della Mamma

6 Maggio 2021

TRIESTE. Al motto di “Chi dice mamma dice dono”, prosegue il progetto solidale “La Borsa che Dona” ideato e promosso dall’Associazione de Banfield di Trieste. Da preziose stoffe e foulard inutilizzati, donati da numerosi benefattori, sapienti mani artigiane di un gruppo di volontarie hanno realizzato una vasta gamma di borse, oggetti artigianali unici che uniscono il concetto sostenibile del recupero con la solidarietà. Vista la generosità con cui il progetto solidale era stato accolto fin dal suo inizio lo scorso dicembre, l’Associazione de Banfield con le sue volontarie dell’Emporio della Solidarietà ha deciso di riproporre l’iniziativa benefica La Borsa che Dona in occasione della Festa della Mamma.

L’obiettivo è quello di raccogliere le donazioni che permetteranno di realizzare circa 200 visite gratuite delle infermiere a casa delle persone anziane non più autosufficienti che la de Banfield assiste ogni giorno. Da più di trent’anni l’associazione triestina opera nella convinzione che la vecchiaia possa essere vissuta nella propria casa con serenità anche quando ci si trova ad affrontare una malattia.

Per prenotare la borsa che dona info su www.debanfield.it e al numero 040. 040/362766.

Condividi questo articolo!