Casarsa è “cardioprotetta” con il defibrillatore in piazza

29 Gennaio 2017

CASARSA. Installato in piazza Italia a Casarsa il nuovo defibrillatore telecontrollato in grado di connettersi autonomamente con i numeri di emergenza e guidare i soccorritori. Un dono di Friulovest Banca al Comune all’interno del progetto pilota “Abbiamo a cuore il tuo cuore”: si tratta del primo installato dell’iniziativa, che punta a creare un’area vasta di Comuni “cardioprotetti”. Gli stessi commercianti del centro cittadino casarsesi sono stati formati per poterlo utilizzare. “Grazie a questo dono di Friulovest Banca – ha dichiarato il sindaco di Casarsa Lavinia Clarotto, presente con il vicesindaco Fernando Agrusti e gli altri membri della giunta – aumentiamo la nostra rete di defibrillatori ora giunta a quota 10 su tutto il territorio comunale, con 300 persone già formata sul loro utilizzo e sulle procedure salvavita”.

“La presenza di questi dispositivi moderni che stiamo donando al territorio – ha aggiunto il vicepresidente di Friulovest Banca Vinicio Milan – va unita con una sempre continua azione d’informazione e formazione che portiamo avanti nella cittadinanza, ma anche nelle scuole insieme alla Gymnasium Pordenone”. “Sempre più defibrillatori installati e sempre più persone formate – ha sottolineato Giorgio Simon, direttore generale dell’Azienda sanitaria 5 che collabora attivamente al progetto – contribuiscono a rendere il territorio sempre più sicuro: un’iniziativa davvero importante”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!