Camminata degli Olivi con tre percorsi nell’area triestina

24 Ottobre 2020

TRIESTE. Panorami mozzafiato, escursioni a piedi e in nave, visite ai frantoi e degustazione di olio e prodotto tipici. Tutto questo e molto altro è la Camminata tra gli olivi l’evento organizzato dall’Associazione nazionale Città dell’Olio in 86 Città d’Italia. Domenica 25 ottobre a rappresentare il Friuli Venezia Giulia saranno le Città dell’Olio di Duino Aurisina, Muggia e Trieste.

La raccolta delle olive

Tre giorni di escursioni, assaggi di prodotti tipici e olio, sono previsti a Duino Aurisina il paese in cui sfocia il sentiero Rilke, la splendida passeggiata sul ciglione carsico a picco sul mare, dedicato al poeta tedesco Rainer Maria Rilke. Nell’occasione si potrà assistere al concerto della Banda Musicale di Aurisina, partecipare alla Camminata sul Monte Ermada e alla visita in nave, Delfino Verde, con imbarco a Sistiana e visita dall’imbarcazione dei pastini a coltivo di Olivo di Aurisina, Santa Croce e Contovello con assaggi e degustazione dell’olio dei produttori locali sull’imbarcazione.

Si scopriranno le radici millenarie della tradizionale coltivazione dell’olivo a Muggia, città dal raro fascino dove si ha quasi l’impressione che il mare e le alture circostanti si fondano in un unico abbraccio. L’itinerario proposto si snoda lungo i versanti che delimitano la Valle di San Bartolomeo tra Italia e Slovenia, tra il Monte San Giorgio (106 m) e il Monte San Michele (196 m) nel tipico paesaggio dell’Istria del nord. Durante la giornata si farà visita alle realtà produttive del territorio impegnate nella raccolta delle olive.

Trieste propone una fantastica escursione in e-bike. Si parte da Sistiana, rinomata località balneare dove le rocce carsiche scendono a dirupo nel mar Adriatico e si prosegue per il percorso Gemina, ammirando la landa carsica che in autunno si accende di rosso, fino ad arrivare a Prosecco, dove ci sarà una breve degustazione di olio abbinato al formaggio locale e vino locale con spettacolare vista sul golfo di Trieste. Dopo la visita al centro storico della città, attraverso la ciclopedonale Cottur, che collega Trieste con la Slovenia, i partecipanti percorreranno il tracciato della storica ferrovia Transalpina, per poi passare nella valle del Bre.

Tutti i percorsi su www.camminatatragliolivi.it

Condividi questo articolo!