Calendario Arcobaleno per aiutare famiglie in difficoltà

29 Novembre 2015

Parete24x347PORCIA. Un calendario per sostenere le famiglie, dodici mesi all’anno: è quello che ha autoprodotto l’Associazione L’Arcobaleno Onlus di Porcia, con l’intento di raccontare la relazione educativa e di raccogliere fondi per le sue attività di sostegno alla genitorialità. “Desidera sempre le stelle” non è un semplice calendario: lungo l’arco dei mesi infatti si raccontano, attraverso i testi dell’educatore Alessio Pettarin e il racconto per immagini dell’illustratrice Federica Pagnucco, i valori importanti per una buona relazione familiare. Sarà disponibile, oltre che nella sede dell’Associazione a Porcia, anche l’8 dicembre in occasione del tradizionale mercatino “Sui Colori dell’Arcobaleno” durante l’evento organizzato dal Comune di Porcia “Accendi il tuo Natale” e ancora il weekend del 5 e 6 dicembre in occasione di “Orchidea in passerella” organizzata dalla floricoltura Villalta di Porcia. I fondi raccolti aiuteranno L’Arcobaleno a prendersi cura del benessere educativo e relazionale delle famiglie, per tutelare i bambini e prevenire il disagio sociale.

“Il contenuto di questo calendario – spiega Suor Cecilia, responsabile dell’accoglienza alla casa famiglia gestita dalla Onlus a Porcia – intende valorizzare la relazione educativa, la cura della relazione e dei legami familiari. Il racconto infatti può favorire nel lettore una riflessione concreta sulle dinamiche relazionali della famiglia e della comunità o più semplicemente offrirgli un messaggio positivo e di speranza, leggerlo o guardare le immagini fa bene al cuore”.

Le offerte raccolte dalla distribuzione del calendario sono molto importanti per sostenere le attività dell’Associazione che è da più di 20 anni opera a tutela dell’infanzia e della famiglia. Finora infatti L’Arcobaleno ha accolto 160 bambini e ragazzi della fascia d’età da zero ai quattordici anni inviati dai servizi sociali territoriali, alcuni in forma residenziale, altri in forma diurna. Inoltre, dal 1994, ha accompagnato oltre 50 coppie e singoli aperti alla possibilità di diventare famiglie di sostegno o affidatarie o di supporto ai giovani accolti. I corsi base di affido, dal 2007 ad oggi, sono stati frequentati da oltre 150 persone, in coppia o singoli.

“Oggi sempre più famiglie chiedono di essere accompagnate nella crescita dei propri figli – ha aggiunto suor Cecilia -. Ci siamo dunque aperti ad un progetto più ampio di sostegno alla genitorialità e di prevenzione del disagio familiare che prevede tra gli altri anche un servizio di accoglienza diurna di bambini i cui genitori siano privi del sostegno di una rete familiare e che presentino difficoltà di tipo lavorativo o educativo (provvisorietà lavorativa, temporaneo prolungamento dell’orario di lavoro dei genitori). Invitiamo dunque a prenotare una copia del calendario, da tavolo o parete, per aiutarci in questo lavoro al fianco di famiglie e bambini in difficoltà”.

Per maggiori informazioni e prenotare una copia del calendario basta cliccare www.larcobaleno-onlus.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!