Bofrost presenta la nuova macchina del caffè

6 Dicembre 2015

3975_MacchinaCaffe_WEBSAN VITO AL TAGLIAMENTO – Il design di Guzzini, la qualità del Caffè Hausbrandt e l’affidabilità di Bofrost insieme per dare vita a un’esclusiva macchina caffè. È il nuovo progetto che ha per protagoniste tre aziende d’eccellenza che hanno unito i rispettivi punti di forza per realizzare un prodotto unico e di qualità.

«Gustare un buon caffè è uno dei piccoli piaceri della vita, per questo Bofrost ha voluto realizzare un progetto esclusivo dedicato ai propri clienti. Con la collaborazione di Guzzini, marchio nato nel 1912, e Hausbrandt azienda fondata a Trieste nel 1892, è così nata la nuova macchina per caffè, infusi e tisane» dice Graziano Francescon, direttore acquisti e marketing di Bofrost Italia.
Dal design moderno e raffinato, la macchina Guzzini è disegnata dal famoso designer Carlo Colombo. Oltre che all’estetica, Guzzini ha tenuto d’occhio anche la praticità: semplice da usare, grazie alla presenza di un solo pulsante, è a basso contenuto energetico, dotata di un dispositivo di stand by automatico. Presenta inoltre un sistema automatico per l’espulsione delle capsule usate, che sono raccolte in un cassetto estraibile dalla capienza massima di dodici capsule.

Caffè Hausbrandt ha creato in esclusiva per Bofrost delle miscele per riscoprire il piacere del vero caffè, che vanno dai sapori più intensi della miscela Espresso a quelli più delicati dell’Aroma Lungo. Oltre al caffè, è possibile degustare altre specialità come orzo, bevanda al ginseng, camomilla e tè. Le capsule presentano inoltre un sistema di Hausbrandt rivoluzionario e brevettato che permette di affrontare i più rigidi criteri di riciclaggio.

Per i clienti Bofrost è possibile prenotare la macchina già da oggi. Sarà poi disponibile a partire dal 16 novembre. Ordinare con Bofrost è semplicissimo: basta chiamare il numero 803030 o collegarsi a www.bofrost.it e un incaricato Bofrost concorderà il momento della consegna gratuita dei prodotti, con pagamento al ricevimento della spesa.

Condividi questo articolo!