Bisogna cercare un equilibrio tra agricoltura e ambiente

11 Novembre 2016

MANIAGO. “Gestire il territorio, perché fra agricoltura e ambiente ci sia un equilibrio che va ricercato e mantenuto”. Questo il messaggio che la Coldiretti di Pordenone lancia in occasione della sessantaseiesima Giornata provinciale del Ringraziamento in programma domenica alle 10.30, a Dandolo di Maniago nella parrocchia di San Francesco.

“Il Ringraziamento provinciale – spiega il presidente di Coldiretti Cesare Bertoia – viene organizzato ogni anno in un mandamento diverso. Questa è la volta di Maniago, un territorio prevalentemente agricolo, che ha bisogno di attenzioni particolari per condizioni ambientali e sicurezza idrogeologica. Ciò comporta – sottolinea Bertoia – che le imprese agricole debbano scontare limitazioni per motivi ambientali e paesaggistici. Non intendiamo fare un processo a questi vincoli – aggiunge il presidente – ma in alcuni casi non se ne capisce il senso, anche se in molti casi sono giustificati e corretti. Ma come organizzazione di categoria – conclude Bertoia – vogliamo richiamare l’attenzione su questo argomento che non è da sottovalutare”.

La provincia di Pordenone ha vaste aree anche agricole all’interno di Parchi, zone Natura 2000, zone ZPS e SIC, senza dimenticare le molte norme locali previste dai regolamenti comunali di polizia rurale che diventano un groviglio di lacci e laccioli da osservare per le imprese agricole per questioni ambientali e paesaggistiche. “Certamente – commenta il direttore di Coldiretti Antonio Bertolla -. Ma il nostro lavoro è improntato perché le norme siano eque e utili per tutti: per i cittadini e per i produttori agricoli. Molte volte c’è confusione di ruoli tra chi deve e può gestire il territorio in maniera equilibrata. Noi – aggiunge Bertolla – non abbiamo mai dimenticato il nostro ruolo e i nostri valori. Li ribadiremo (sabato 12 novembre) anche in occasione del Giubileo degli agricoltori a Roma in Piazza San Pietro, dove una delegazione della Coldiretti di Pordenone sarà presente con circa cinquanta imprese agricole”.

Il programma del Ringraziamento prevede il ritrovo alle 10.30 nel piazzale della chiesa di San Francesco. Dopo la messa che sarà celebrata alle 11 dal Vescovo Giuseppe Pellegrini, seguirà la benedizione dei mezzi agricoli, gli interventi delle autorità e il buffet Campagna Amica con i prodotti delle aziende agricole del territorio.

Condividi questo articolo!