Biel vivi a Flaibano

10 Ottobre 2012

FLAIBANO. In una rinnovata cornice, che cambia ogni anno per Comune ospitante e impostazione (quest’anno toccherà a Flaibano), ritorna l’annuale appuntamento enogastronomico d’autunno “Un biel vivi – la collina promuove la qualità”, giunto alla sua diciasettesima edizione. La manifestazione, concepita originariamente come sostegno e promozione dei prodotti biologici regionali, quale vera e propria mostra-mercato con degustazioni e vendita dei prodotti, promossa dall’Associazione Produttori Biologici del Friuli Venezia Giulia, con la collaborazione della Comunità Collinare, venne ospitata per i primi cinque anni nella prestigiosa sede dello storico castello di Colloredo di Monte Albano. Esauritasi la spinta della A.Pro.Bio., il testimone venne raccolto dal Consorzio fra le Pro Loco del Friuli Collinare il quale, grazie alla disponibilità delle Pro Loco consorziate, decise di promuoverla in modo itinerante all’interno della Comunità Collinare, creando un simpatico connubio tra la popolazione locale, l’associazionismo ed i produttori. Ma “Un biel vivi” è qualcosa di più di un semplice evento legato alla promozione dei prodotti locali: è uno strumento di valorizzazione della qualità globale.

Per questo motivo il Comitato Organizzatore si è progressivamente fatto coinvolgere e contaminare con altre iniziative e progetti che con questa filosofia erano o si ponevano in sintonia, finalizzato all’allargamento partecipativo di tutti gli “attori” economici e sociali, in riferimento allo sviluppo sostenibile del territorio. Il desiderio del Consorzio fra le Pro Loco della Comunità Collinare è che la manifestazione diventi veramente un “Vivere bene”, un momento di incontro e di valorizzazione dei prodotti tipici per promuovere una sana qualità della vita. Per questa festa le Pro Loco allestiranno gli stand e proporranno i loro piatti e vini tipici, con assaggi, degustazioni e vendita di prodotti di qualità. E non mancheranno alcuni prodotti di spiccata tipicità delle nostre colline o alta pianura.

Per il Friuli Collinare dopo la partecipazione a Friuli DOC sul piazzale del Castello di Udine, “Un Biel Vivi” rappresenta un altro importante momento di promozione e di valorizzazione dei Sapori e dei Prodotti in Collina.

Si comincia sabato 13, alle 16.30, in Piazza Monumento a Flaibano, con l’arrivo della fiaccola della solidarietà e accensione del braciere; di seguito, la presentazione del progetto “CollinAbile”. Quindi ci sarà l’inaugurazione della mostra di pittura di Gualtiero Fabbro. Alle 17.30, in Piazzetta Borc di Mieç, l’inaugurazione di “UN BIEL VIVI” 2012, cui farà seguito l’apertura degli stand dislocati sotto i portoni e nei cortili del paese, con degustazione di piatti tipici presentati dalle Pro Loco della Collinare e dalle Associazioni Flaibanesi, il tutto accompagnato dalla musica itinerante tra gli stand dei “Bandaros” di Fagagna. Domenica alle 10 in Piazza Monumento apertura della Mostra Mercato di prodotti artigianali del territorio. E’ anche stata organizzata una visita guidata con bus navetta (gratuito) a: Villa Marangoni Masolini a San Odorico e alla casa di padre Turoldo a Coderno. Dalle 14 in Borc di Mieç musica con i “Tre Mendi”. Dalle 14 alle 17 giri in carrozza nel comprensorio di Flaibano (gratuito). Sono anche previste animazioni itineranti per bambini a cura delle compagnie teatrali: “Picje e Dispicje” di Flaibano e “Buteghes Viertes” di Ragogna. Dalle 15.30 in Piazza Monumento animazioni e letture sceniche per bambini “nido/infanzia”, alle 16.30  per “elementari/medie”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!