Basket Summer League: scelti gli allenatori

10 Maggio 2013

Massimo Piubello

UDINE. Massimo Piubello ed il suo staff stanno lavorando sodo per la organizzazione della XI Basketball Summer League che si terrà al Palasport Benedetti di Udine nelle serate del 18, 19 e 20 Giugno prossimo. La collaborazione con la Lega Nazionale Pallacanestro e lo studio sloveno Vergot sta dando nomi e cognomi a tre delle quattro previste squadre, formate da cestisti tra i 18 ed i 23 anni, mentre per la quarta si è riaperta la possibilità tutta da confermare, di una formazione a stelle e strisce stante il pressing che Rich Laurell sta facendo sugli organizzatori per una sua selezione proveniente dagli Usa; si attende dunque di concrete garanzie anche di livello tecnico, da oltre oceano, senza le quali Piubello non potrebbe confermare tale compagine, anche considerato l’ulteriore sforzo organizzativo da impiegarsi per l’accoglienza dei 10 atleti statunitensi.

Vi è invece ufficialità circa i quattro allenatori locali che affiancati da quattro professionisti del settore, guideranno le formazioni in allenamento al mattino ed in campo alla sera per il Trofeo And 1 ed il Memorial Molent che anche quest’anno individua l’MVP. Come anticipato, Piubello ha scelto di dare visibilità al territorio delle quattro province, facendo cadere la scelta su allenatori che rappresentino la propria terra di origine, impegnati come sono da anni, alla guida di formazioni saldamente radicate in regione. A tal proposito, Piubello afferma come non sia stato difficile, anche se molti altri l’avrebbero meritato, scegliere per la provincia di Udine Alberto Andriola “uomo di formazione sportiva prima che allenatore con grande esperienza nelle minors ”; per poi passare ad una “figura cardine del coaching pordenonese degli ultimi anni”, quale appunto Marzio Longhin, “apprezzato cultore dell’insegnamento”; Walter Vatovec “rappresentante non solo di Trieste ma della ex Jugoslavia, si abbinerà perfettamente alla compagine di lingua e tecnica slava dell’agente Vergot”; mentre Maurizio Zuppi, “entusiasta amante di questo sport cardine del progetto di Corno di Rosazzo”, rappresenterà il territorio di Gorizia a cui è molto legato per i suoi trascorsi.

Basketball Summer League è coronata dalle conferme di ben undici patrocini di altrettante entità sportive del basket nazionale, dalla Fip, con in prima fila i presidenti Adami e Bardini, fino alla Giba, dai supporti economici ed organizzativi della Regione e del Comune, per un evento che è già inserito nella ricca programmazione Udinestate 2013. Una collaudata macchina organizzativa dunque che nel percorre speditamente la strada verso il palasport Benedetti, porterà non solo spettacolo tecnico sportivo ma anche una serie di iniziative collaterali per una tre giorni di basket che saprà coinvolgere la città tutta.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!