Basket: prima giornata

18 Giugno 2013

UDINE. E’ stata presentata martedì 18 Giugno in una gremita sala ricevimenti dell’Hotel Astoria, la XI edizione della Basketball Summer League che fino al venti Giugno, vedrà succedersi sul parquet dello storico palazzetto Benedetti di Udine le quattro compagini formate da ben 40 atleti internazionali. Africa, Americhe, Europa ed Italia, i continenti e gli stati di provenienza per un’edizione che dopo aver animato le spiagge di Lignano prima e Trieste poi, approda a Udine con un basket di livello tecnico tale da garantire anche spettacolo.

Ben lo ha sottolineato il “paron” Massimo Piubello, che vuole così regalare ad una Udine nostalgica del grande basket, un’occasione per gustarlo, divertendosi. Al suo fianco, durante la presentazione alla stampa, Richard Laurel ed il presidente Fip Claudio Bardini, di certo tangibili rappresentazioni, con il loro coinvolgimento nell’iniziativa, tanto del livello tecnico che questa ha acquisito quanto dell’abbraccio tutto udinese che questa è pronta a dare ad appassionati e curiosi. Il Comune di Udine, collaboratore dell’iniziativa ha fatto dal canto suo gli onori di casa grazie all’intervento della neo assessore allo sport Raffaella Basana per poi lasciare spazio ai festeggiamenti d’apertura, prima ed ai mini allenamenti poi. Il primo fischio d’inizio ha fatto scattare il cronometro nel primo scontro fra la Eidomed gialla degli americani, seguiti da bordo campo da Mitchell-Longhin-Goi e la Eidomed nera del pluripremiato Dalmasson, affiancato da Andriola e Bulfoni.

Potere sotto canestro e reattività imposta fin dai primi minuti dalla compagine gialla che, sostenuta dai divertenti jingle stile NBA a colonna sonora delle partite, ha sbaragliato la squadra nera con un meritato 94 a 53. La seconda gara della prima giornata di Summer League, si è disputata tra la compagine verde allenata da Bardini-Zuppi-Manzano e quella bianca dei coach Stanisak-Votovec-Gnjezda: quest’ultima ha avuto la meglio con 82 su 55.

L’evento, sostenuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia, gode del prestigioso patrocinio morale di ben undici enti di settore, oltre che della Provincia di Udine ed è stato realizzato anche grazie alla collaborazione con la Lega Nazionale Pallacanestro. Ingresso gratuito e ristorazione enogastronomica a contorno dei festeggiamenti.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!