Basket e nuove regole: utile anche al pubblico saperle

4 Settembre 2017

MONFALCONE. Nella nuova sede di Monfalcone, al Polifunzionale di Via Powell n.2, la XV Basketball Summer League, torneo internazionale con Alma Trieste Gsa Udine, KK Skrljevo (Cro) e Moncada Agrigento, offre agli appassionati, agli allenatori e agli arbitri un antipasto di carattere tecnico in collaborazione con il CNA, allenatori, e la CIA, arbitri, del comitato regionale della Federazione Italiana Pallacanestro. Nella serata di venerdì 8 settembre, con inizio alle 19 a ingresso gratuito, due importanti personaggi del mondo della pallacanestro nazionale quali Mauro Pozzana, responsabile organo tecnico arbitri A2 maschile e A1 femminile, ed Alessandro Guidi, referente tecnico territoriale del settore squadre nazionali, responsabile rappresentative Fip FVG, presidente provinciale CNA Trieste, terranno un incontro atto all’apprendimento ed all’interpretazione delle nuove regole introdotte dalla FIBA.

Questo incontro, che nasce dalla collaborazione dell’organizzatore della BSL Massimo Piubello ed il presidente CNA Regionale Claudio Bardini, è il primo su queste tematiche che si svolge in regione ed uno dei primi in Italia. Un appuntamento da non perdere sia per gli addetti ai lavori che per i tifosi che desiderano conoscere nel dettaglio norme che, nel primo periodo di attività, creeranno qualche incomprensione tra il pubblico prima che tra i giocatori ed allenatori. Mauro Pozzana riguardo l’iniziativa dichiara: “Ringrazio innanzitutto chi ha organizzato e voluto questo incontro: da diverso tempo come categoria arbitrale stiamo cercando di condividere un percorso comune con il settore tecnico degli allenatori a livello nazionale ed è importante che questo avvenga anche nell’ambito dei campionati regionali. Lavoriamo insieme sullo stesso campo ma a volte parliamo linguaggi diversi non perché abbiamo delle visioni diverse ma semplicemente per il fatto che non ci conosciamo e riteniamo che ognuno debba rimanere nell’ambito del proprio lavoro. Questo è sbagliato e la prima cosa che dobbiamo imparare è quella di confrontarci in continuazione per fare in modo che le diversità di opinione trovino un punto di incontro e si possa progredire insieme per migliorare la qualità e lo spettacolo che solo la pallacanestro può offrire.

L’alter ego, sul campo, Alessandro Guidi aggiunge: “Un pensiero ad alta voce: credo che la curiosità e la novità del cambio delle regole, riguardo i passi, abbia catturato l’attenzione e l’interesse di tutti noi. Penso che questo clinic sia più che mai appropriato ed interessante, oltre che dovuto! Fondamentale, sarebbe, però, a mio parere che, sempre e sempre più, lo studio e l’insegnamento della tecnica della pallacanestro, fossero gli stessi e condivisi, sia dagli arbitri che dagli allenatori/istruttori, la pallacanestro è la stessa per tutti noi! Grazie a Mauro Pozzana, oggi, nostro ‘arbitro guida’, nel vero senso della parola, cercheremo di capire e valutare, insieme, le novità proposte! Adesso, più che mai, però, credo che, tra CIA e CNA, ci debba essere un momento di studio ed approfondimento comune, della conoscenza del ‘senso’ del gioco, delle regole e, sopratutto, della creazione di un linguaggio e di insegnamenti comuni”.

Un incontro di alto livello tecnico prima delle gare del torneo BSL in programma sabato e domenica con inizio alle 18 e alle 20.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!