Bagnaria: Comune e Juvenilia uniti per un progetto sportivo

1 Agosto 2020

I ragazzi delle Borse lavoro

BAGNARIA ARSA. L’Associazione Sportiva della Juvenilia e il Comune di Bagnaria Arsa lavorano assieme per lo sviluppo e il miglioramento del progetto ovale “Made in Bassa friulana”: dal 13 luglio, infatti, la Juvenilia si avvale della collaborazione lavorativa di ben quattro borse lavoro del Comune; si tratta di giovani residenti in città che tramite un bando comunale sono stati selezionati per dare supporto e collaborare con centri estivi ed associazioni del paese.

”Siamo molto contenti di avere questi ragazzi e ancora una volta di poter dimostrare la sinergia che si è sviluppata nel corso degli anni con il nostro Comune – commenta Ernesto Barbuti, Presidente Juvenilia Rugby & Volley –; mai come in questo momento supportarsi a vicenda rappresenta un valore aggiunto. Lavori da fare, poi, ce ne sono molti, e questo aiuto concreto è ben accetto. I ragazzi sono fantastici e volenterosi, sono pienamente soddisfatto di loro e di questo legame con la nostra città”.

Anche l’assessore allo sport di Bagnaria Arsa, Marco Negrini, commenta positivamente questa collaborazione: ”Le associazioni ancor di più in questo periodo si confermano l’anima della nostra comunità. Ogni possibilità concreta per sostenerle in tutto deve essere colta nel migliore dei modi dall’amministrazione. I ragazzi delle borse lavoro comunali sono una risorsa che si è rivelata utilissima sia per le associazioni sportive per l’aiuto che viene prestato, sia per i ragazzi stessi che fanno tesoro di un’esperienza sociale molto ricca! Grazie Juvenilia per la collaborazione sempre attiva”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!