Autodromo di Lavariano: il progetto spiegato alla gente

25 Febbraio 2015

MORTEGLIANO. In vista dello svolgimento del referendum consultivo, previsto per il 15 marzo, la società promotrice (pro.Mo Mortegliano) ha invitato la cittadinanza alla presentazione ufficiale del progetto dell’autodromo che dovrebbe sorgere all’interno del Parco turistico-sportivo di Lavariano, venerdì 27 febbraio alle 20.30 nella palestra comunale delle scuole medie di Mortegliano. Obiettivo dell’incontro è quello di presentare il progetto in maniera completa e trasparente, dal punto di vista tecnico e di fattibilità, con il supporto di un gruppo di esperti, che ne presenteranno tutti i risvolti, in maniera competente ed imparziale, analizzando la situazione attuale e quella che si presenterebbe in seguito alla realizzazione della struttura.

All’incontro, infatti, interverranno l’Arch. Luciano Snidar, progettista per conto della Pro.Mo Mortegliano, e i suoi collaboratori, i quali analizzeranno l’impatto del progetto sul territorio a 360°, lo stato di fatto e lo sviluppo futuro dell’area interessata, l’impatto sul piano del traffico. Durante l’incontro verranno proiettati dei video esplicativi a supporto del progetto e al termine delle presentazioni verrà dato spazio alla discussione, in modo da poter rispondere in maniera trasparente a tutte le domande dei cittadini.

“Questo incontro rientra pienamente nello spirito che ha contraddistinto il progetto fin dall’inizio: il rispetto della cultura del luogo e della salvaguardia del territorio circostante. Ci auguriamo, inoltre, che questa serata possa dare vita ad un confronto aperto e trasparente con tutta la cittadinanza, con lo scopo di dare risposta in maniera esaustiva a tutti i quesiti ancora aperti – commenta Luca Commessatti, Presidente della Pro.Mo Mortegliano –. Ricordiamo, inoltre, che il progetto diventerà ufficiale non appena verrà approvata la variante al piano del traffico, in conseguenza all’esito del referendum del 15 marzo”.

La Pro.Mo Mortegliano, società promotrice del progetto “Parco di Mortegliano”, nasce dall’unione di tre imprenditori friulani, che hanno a cuore lo sviluppo economico, turistico e culturale del territorio e credono fermamente nel turismo come futuro per la crescita della regione. Obiettivo della società è quello di offrire al Friuli Venezia Giulia un Parco Polifunzionale che ha al suo interno un autodromo di nuova generazione. Ecosostenibilità, utilità sociale, economia sostenibile sono i principi sui quali si basa la loro attività.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!