Atti di vandalismo alla Festa dell’Unità di Ruda

13 Agosto 2022

RUDA. “Sarò oggi alla Festa dell’Unità di Ruda in segno di solidarietà ai volontari che ogni anno creano un’occasione di incontro pacifico e democratico. La mano ‘nera’ che ha vigliaccamente scritto altri insulti tenta di generare inquietudine e preoccupazione in chi organizza e in chi liberamente frequenta la festa del Partito democratico. Gli ignoti imbrattatori sappiano che stanno rafforzando la nostra volontà di difendere la libertà di ritrovarci, anche con chi la pensa diversamente purché si presenti a volto scoperto, non di notte come i delinquenti”. Lo dichiara la senatrice Tatjana Rojc (Pd) a proposito della scritta “Meglio fr… che del Pd” vergata la scorsa notte in via Europa Unita su un cartellone della Festa dell’Unità organizzata a Ruda dai locali circoli del Partito democratico.

“La Festa è cominciata ieri – ha detto la segretaria del circolo Pd di Ruda, Palmina Mian – e i vandali ci hanno fatto trovare un’altra brutta sorpresa. Evidentemente ci hanno preso di mira. Ma sono degli illusi se credono di spaventarci o di ottenere qualcosa, oltre a una nuova denuncia. Speriamo che gli episodi di intolleranza si chiudano qui e possiamo concludere questi tre giorni in serenità”.

Condividi questo articolo!