Atletica a Lignano: spettacolo di sport e solidarietà

8 Luglio 2015

26° Meeting Sport Solidarietà - 100m dis F al centro Versace e CaironiLIGNANO. Cala il sipario sul 26° Meeting internazionale di atletica leggera Sport Solidarietà – 2° Trofeo Ottavio Missoni che ha visto scendere sulla rinnovata pista dello stadio Teghil di Lignano duecento atleti provenienti da venticinque Paesi alla ricerca non solo di prestazioni in previsione dei Campionati del Mondo di agosto a Pechino, ma anche con la voglia di ribadire l’importanza del messaggio socio solidale che caratterizza l’evento organizzato dalla Nuova Atletica dal Friuli. La manifestazione, che ha preso il via alle 19 con le gare riservate alla giovani promesse regionali e agli atleti master, ha visto stelle dell’atletica mondiale cimentarsi in pista. Come previsto, le frecce giamaicane hanno primeggiato nei 100m: la super favorita Elaine Thompson con il tempo di 11”11 e vento -1.2 ha eguagliato il record stabilito nell’edizione 2011 da Shelly-Ann Fraser, mentre sul podio maschile sono saliti Julian Forte (10”18) e Andrew Fisher (10”21”).

Nei 1500m ottima prestazione dell’americana Kerry Gallegher che con 4’03”56 ha ottenuto non solo il minimo richiesto per Pechino, ma ha anche stabilito il nuovo record del meeting. Nel doppio giro di pista hanno prevalso gli australiani Brittany McGowan (2’03”03) e Jeffrey Riseley (1’44”99), che ha migliorato il suo record stagionale come la maggior parte degli atleti in gara.

26° Meeting Sport Solidarietà - Melograno d'Argento a Carter e SpencerNei 400mt ostacoli l’americano Jeshua Anderson ha tagliato per primo il traguardo con 49”14, portandosi a casa il 2° Trofeo Ottavio Missoni messo in palio da Confartigianato Udine Servizi per omaggiare l’artigiano della moda e grande atleta contraddistintosi in questa specialità alle Olimpiadi di Londra 1948.

Oro per gli azzurri Hannes Kirchler 60,01m nel disco, gara con podio tutto italiano, Giulia Tessaro nei 100 ostacoli (13”48) e Erika Furlani capace di 1.80m nel salto in alto; da segnalare anche la prova di Matteo Galvan, atleta delle Fiamme Gialle, bronzo nei 400m.

26° Meeting Sport Solidarietà -  premiazione 400mt h con i familiari di Ottavio Missoni a cui è intitolato il 2° TrofeoInoltre, come accade fin dalla prima edizione – 1990 –, sono stati inserite in programma gare per atleti paralimpici. Sui 100m si sono contraddistinte la primatista mondiale Martina Caironi, oro a Londra 2012, e Giusy Versace, omaggiata con il premio “Melograno d’Argento per il Sociale” per essere l’emblema del fatto che, come recita il titolo della sua autobiografia, “con la testa e con il cuore si va ovunque”, spirito guida anche della sua onlus “Disabili No Limits”.

26° Meeting Sport Solidarietà - Shelly Ann Fraser testimonial solidaleGli atleti di Special Olympics hanno corso i 50m al fianco di Nesta Carter, calatosi poi nel ruolo di starter per la gara dei 50m disputata dalla campionessa olimpica e mondiale Shelly-Ann Fraser che, da dieci anni, unitamente ad un gruppo di circa trenta atleti caraibici, ha scelto Lignano come sede presso la quale curare la loro preparazione estiva.
Nell’occasione sono stati consegnati a Nesta Carter e a Kaliesee Spencer il premio “Melograno d’Argento per il Sociale”, istituito dal Comitato Sport Cultura Solidarietà per valorizzare l’impegno di chi è parte attiva nella società civile e nella realizzazione di buone pratiche.

Sport Solidarietà ha confermato il suo impegno pluriennale a favore di realtà del territorio impegnate al fianco di persone svantaggiate devolvendo le offerte raccolte all’ingresso e l’incasso della lotteria benefica, abbinata alla gara dei 400mt ostacoli, all’Associazione Comunità del Melograno Onlus, che dal 1996 opera a favore di persone adulte con disabilità intellettiva ospitate nella casa famiglia di Lovaria di Pradamano.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!