Atleti da tutta Europa al Concorso ippico palmarino

23 Settembre 2020

PALMANOVA. Dal 18 al 20 settembre, nella splendida cornice della città stellata di Palmanova, si è svolto il concorso ippico internazionale di completo, patrocinato dall’Associazione Nazionale Arma di Cavalleria e dal comune di Palmanova. L’evento, tra i più attesi nel panorama equestre nazionale e internazionale, è stato ospitato, come consuetudine dal Centro Ippico Militare del Reggimento “Genova Cavalleria” (4°) con sede a Palmanova, Unità alle dipendenze della Brigata di Cavalleria “Pozzuolo del Friuli”

Oltre 140 i cavalieri e amazzoni che hanno preso parte all’evento sportivo, molti dei quali provenienti da diversi Paesi europei. In un contesto paesaggistico particolarmente affascinante e nel pieno rispetto delle normative anti Covid-19, gli atleti sono stati protagonisti nelle discipline di Dressage, le cui gare sono state svolte nel campo ostacoli “Ettore Lajolo” del “Genova Cavalleria”, del Cross-Country il sabato lungo la cinta bastionata della città, per concludersi domenica con le competizioni di salto ostacoli.

Il Sindaco di Palmanova, Francesco Martines: “Anche se quest’anno, per questioni sanitarie, le gare si sono svolte a porta chiuse, il Concorso Ippico rimane un grande evento per la città. Un ottimo viatico per far conoscere Palmanova a livello nazionale e internazionale, ospitando così tanti atleti provenienti da Paesi di tutta Europa. L’ippica e l’equitazione sono per Palmanova una grande risorsa che abbiamo il dovere di valorizzare”.

Il “Genova Cavalleria” esprime l’unico Centro Ippico Militare dell’Esercito nel Nordest e vanta una secolare tradizione nel campo dell’equitazione militare che viene mantenuto vivo dalla passione e dedizione di personale appositamente qualificato.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!