Assemblea di Legacoop Fvg

29 Giugno 2022

TRIESTE. Circa 220 mila soci, un valore della produzione di quasi un miliardo e mezzo di euro, quasi 200 cooperative associate (di cui 6 ultracentenarie e 21 con oltre 50 anni di vita), più di 16 mila addetti. È con questi numeri che Legacoop Fvg si appresta ad accogliere i soci per l’assemblea ordinaria delle cooperative associate. Un appuntamento importante per l’associazione, in programma venerdì 1 luglio alla Stazione Marittima di Trieste, che rappresenta un osservatorio privilegiato sul movimento cooperativo e sull’andamento economico del territorio.

Dopo i lavori assembleari, che inizieranno alle 10 e in cui verrà votata l’approvazione del rendiconto economico e finanziario consuntivo al 31 dicembre 2021, ci sarà spazio per un momento di confronto e discussione grazie alla partecipazione di diversi esperti. Tema scelto quest’anno è “La sfida cooperativa: sostenibilità e digitalizzazione”, due dei settori che più di altri rappresentano un’opportunità, quando non anche un obbligo, per affrontare il futuro.

Chiamati al tavolo dei relatori, a partire circa dalle 11.30, ci saranno Enzo Risso, direttore scientifico di Ipsos; Ivana Pais, sociologa dei processi economici e del lavoro all’università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; Simona Ceccarelli, responsabile area Sostenibilità di Scs Consulting e Giancarlo Ferrari, direttore Legacoop e presidente della Fondazione Pico. Le conclusioni saranno affidate al presidente della Regione, Massimiliano Fedriga e al presidente di Legacoop Fvg, Livio Nanino.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!