Assaggiatori di grappa e acquaviti in arrivo a Cormons

18 Febbraio 2016

 

corso CormonsCORMONS – Iscrizioni aperte a Cormons, in provincia di Gorizia, per il nuovo corso di primo livello promosso da Anag, Assaggiatori grappa e acquaviti Friuli Venezia Giulia, con le sezioni di Gorizia e Udine. L’iniziativa prenderà il via al raggiungimento del numero minimo di iscritti e sarà ospitata all’Enoteca di Cormons, in Piazza XXIV Maggio, con cinque lezioni settimanali tenute da docenti Anag e rivolte ad appassionati, operatori del settore quali baristi, enotecari e ristoratori e tutti coloro che vorranno conoscere da vicino il mondo ‘spiritoso’. L’inizio del corso è previsto per la fine di marzo e gli incontri si svolgeranno il mercoledì, dalle ore 20 alle ore 22.30. Al termine sono previste una visita in distilleria e la consegna di un attestato di partecipazione. La frequenza al corso di primo livello, inoltre, consentirà l’accesso a quello di secondo livello per conseguire la patente di assaggiatore.

Obiettivi del corso. Il corso di primo livello Anag punta a promuovere la grappa come eccellenza interamente Made in Italy e a diffondere una ‘cultura del buon bere consapevole’, attenta alla qualità piuttosto che alla quantità del prodotto attraverso un’analisi sensoriale capace di esaltare le caratteristiche dei distillati, diverse per ogni territorio di produzione. Questa è la filosofia che guida ogni attività Anag in tutta Italia, attraverso le associazioni regionali e le delegazioni provinciali.

Il programma. Il corso si aprirà con la consegna del materiale didattico e la presentazione di Anag e della scheda adottata nella degustazione di grappa e acquaviti. Le lezioni successive illustreranno i principi dell’assaggio coinvolgendo vista, olfatto, retrolfatto e gusto; le origini e le norme della produzione di grappa e acquaviti d’uva e delle tecniche di distillazione; l’unicità della grappa, acquavite 100 per cento italiana. L’ultima lezione sarà dedicata alla “cultura del buon bere”, per conoscere meglio l’alcol e i suoi limiti e promuovere un consumo consapevole, attento alla qualità piuttosto che alla quantità del prodotto.

Informazioni. La quota di partecipazione comprende la valigetta con cinque bicchieri da degustazione, un libro di testo, le dispense delle lezioni, le schede di degustazione Anag, lo Statuto sociale dell’associazione e il pieghevole “I miei assaggi”. Per partecipare al corso è richiesta l’iscrizione ad Anag, valida per il 2016 e da versare al momento dell’iscrizione.

Per informazioni su costi del corso e iscrizioni, è possibile contattare il direttore dei corsi, Enzo Di Zorzi al numero 328-0081542 o all’indirizzo e-mail enzo.dizorzi@alice.it oppure i consiglieri di Anag Friuli Venezia Giulia, Maurizio D’Osualdo, al numero 348-1928479, indirizzo e-mail maurizio.dosualdo@vodafone.it, e Bruno Fortunato, al numero 338-9490408, indirizzo e-mail fortunatobruno@libero.it.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!