Arte per ricostruire: successo ma la solidarietà continua

7 Settembre 2016

artisti-per-arte-per-ricostruirePORDENONE. Grande adesione da parte degli artisti delle regione alla giornata Arte per Ricostruire. E la risposta del pubblico è stata altrettanto sentita e partecipe. Costante l’afflusso di persone al chiostro della Biblioteca, che per iniziativa dell’Assessorato alla Cultura, ha accolto performance e opere. Al termine della giornata, realizzata grazie all’apporto di numerosi volontari e al service offerto gratuitamente, sono stati raccolti 2.335 euro, consegnati dall’Associazione Odeia agli uffici del Comune di Pordenone. “Un grande risultato non solo dal punto di vista della raccolta fondi – sottolinea l’Assessore alla Cultura Pietro Tropeano -, ma soprattutto per la grande generosità e solidarietà dimostrata. Un grazie agli artisti che hanno partecipato, ma soprattutto agli organizzatori, che hanno reso possibile questo piccolo miracolo”.

La generosità degli artisti è stata tale che sono rimaste diverse opere – quadri, grafiche, stampe, magliette, dischi, libri – che saranno nuovamente a disposizione per la raccolta fondi pro terremotati durante la tradizionale Tombola dell’8 settembre organizzata dalla Storica Società Operaia di Mutuo Soccorso e Istruzione davanti al Municipio. Verranno esposte dalle 16 alle 19 sotto la Loggia del Municipio.

Orchestra e coro San Marco

Orchestra e coro San Marco

Il Comune di Pordenone è inoltre promotore del Concerto di solidarietà, che si terrà venerdì 9 settembre alle 21 nel duomo concattedrale di San Marco, sempre finalizzato alla raccolta fondi, grazie alla generosità della Società Musicale San Marco che si è messa a disposizione gratuitamente. Protagonisti della serata saranno l’Ottetto di ottoni – Diego Cal, Luca Del Ben, Emanuele Resini, Graziano Cester, trombe; Sergio Bernetti, Andrea Piergentili, Lorenzo Tommasini, Damin Nicola, tromboni – e il Coro della società pordenonese, con la partecipazione del maestro Andrea Tomasi all’organo e al pianoforte, con la direzione di Emanuele Lachin. In programma brani di Bruckner, Mozart, Haendel, Whitacre, Elgar, Foster e altri. Di fatto questo concerto aprirà la nuova stagione concertistica dell’Orchestra e Coro San Marco.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!