Apre il primo fast-food a misura di vegano

21 Marzo 2015

inaugurazione paninoteca Black RoseDIGNANO – È stata inaugurata sabato scorso a Dignano con un concerto dal vivo del gruppo “Empatia” (genere “rock grunge”) la paninoteca Black Rose che propone un modello innovativo di fast-food.

Il menù, rigorosamente di qualità, è infatti in grado di soddisfare davvero tutte le esigenze delle persone, da quelle che consumano panini tradizionali a quelle che seguono una dieta vegetariana o vegana. In particolare in Friuli Venezia Giulia ancora non esisteva una paninoteca vegana, pur essendoci diversi ristoranti.

«Sia durante l’inaugurazione che nei giorni successivi – spiega Piergiorgio Duriatti, socio della paninoteca insieme a Laura Mauro e Arianna Deana – abbiamo ottenuto un feedback davvero positivo. La nostra idea di offrire in un unico locale panini e piatti veloci che si adattano ai diversi stili alimentari si sta rivelando vincente».

La strategia dei soci del Black Rose va oltre l’aspetto commerciale: «Con il nostro nuovo servizio dedicato anche al mondo vegano – continua Duriatti – ci teniamo a sensibilizzare un vero e proprio stile di vita sano che merita il giusto rispetto e che è in forte aumento. Non manca poi l’attenzione alle famiglie: abbiamo già in menù dei panini speciali dedicati ai bimbi, ispirati ai loro cartoni animati preferiti, e presto riserveremo promozioni speciali ai nuclei familiari».

Tutti i panini e i piatti proposti (compresi i dolci) sono all’insegna del “mangiare sano”: non sono preconfezionati ma realizzati con prodotti freschi friulani, molti dei quali Dop. Ad accompagnarli, birre estere speciali ma anche della regione. Tutti plus che si aggiungono a un orario di apertura del locale sette giorni su sette dalle 7 alle 24.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!