Antonio Bertolla nominato direttore della Coldiretti di Pordenone

7 Luglio 2015

antonio_bertolla_direttore_coldiretti_pnPORDENONE – Antonio Bertolla è il nuovo direttore della Coldiretti di Pordenone. Subentra a Claudio Bressanutti che ha assunto lo stesso incarico a Ferrara.
Bertolla ha 42 anni, risiede a Nimis. È sposato con tre figli ed ha una laurea in scienze naturali conseguita all’ateneo di Trieste.
Il neo direttore ha iniziato la carriera in Coldiretti nel 2001, come addetto tecnico ed economico all’ufficio Coldiretti di Udine est, dopo una esperienza all’azienda agricola sperimentale Servadei dell’Università di Udine. Nel 2003 ha assunto l’incarico di responsabile tecnico economico dell’ufficio di Tarcento per diventare nel 2008 segretario per la zona di San Daniele. Nel 2011 lo stesso incarico gli viene affidato anche per le zone di Tarcento e Gemona del Friuli.
“Ringrazio il consiglio provinciale della Coldiretti di Pordenone e la Confederazione –ha detto in premessa- che mi hanno dimostrato fiducia. Assumo questo incarico –ha aggiunto- con responsabilità. Sono orgoglioso di iniziare l’esperienza di direzione nella provincia di Pordenone dove le imprese agricole, e non solo, in quanto a capacità imprenditoriale e spirito di iniziativa hanno sempre dimostrato di essere all’avanguardia. Queste qualità –ha detto ancora- permetteranno di trovare anche in agricoltura nuove strade che possano anticipare il cambiamento e non inseguirlo”.
Il neo direttore ha infine affermato: “Mi metto al servizio del presidente, dei dirigenti e di tutti i soci per creare o agevolare quei rapporti fra imprese agricole, enti economici e istituzioni, necessari a mettere in atto progetti presenti e futuri e per raggiungere i migliori risultati e soddisfazioni. Questo –ha concluso- certamente per il bene economico e sociale delle aziende agricole ma in generale, secondo lo spirito di Coldiretti, per il bene di tutto il territorio Pordenonese”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!