Annullata la cena con gli anziani a Palmanova. Lettera

21 Dicembre 2020

PALMANOVA. “Con immenso dispiacere, quest’anno, abbiamo dovuto rinunciare al tradizionale pranzo delle festività a causa delle giuste cautele previste contro la diffusione del contagio. È prioritario salvaguardare la salute delle persone, soprattutto quelle più fragili, evitando assembramenti o possibilità di proliferazione del virus. Per questo abbiamo fatto questa scelta, con la consapevolezza che nei prossimi anni questo tradizionale appuntamento verrà riproposto e con la volontà di inviarvi comunque questo messaggio portatore di vicinanza e affetto”.

Inizia così una lettera che il Sindaco di Palmanova Francesco Martines assieme all’Assessore comunale alle politiche sociali Giuseppe Tellini ha voluto scrivere agli oltre 800 cittadini della città stellata con età superiore a 70 anni. Un messaggio racchiuso in una lettera cartacea che in questi giorni è in fase di consegna porta a porta. “Questo 2020 ci ha condotto a scelte complesse, ci ha fatto vivere momenti di paura e d’insicurezza, ci ha portato a rivalutare alcuni aspetti delle nostre vite ma rimane centrale il concetto di comunità, di persone che si aiutano senza interesse per un bene comune, dell’abnegazione degli operatori sanitari (medici e infermieri), della fondamentale azione dei volontari della Protezione Civile, degli amministratori locali impegnati giorno e notte per gestire quest’emergenza che non avremmo mai voluto affrontare.

Con queste parole vogliamo comunicarvi un messaggio di speranza, di volontà di uscire da questi mesi complicati, con la certezza che la nostra comunità saprà affrontare anche questi ostacoli e ritrovarsi unita, forte e compatta. L’Amministrazione Comunale è attiva nell’aiutare le persone in difficoltà: lo abbiamo fatto e lo stiamo continuando a fare con i Buoni Spesa, con i servizi di consegna a domicilio di cibo, medicinali e prodotti di prima necessità, supportando le attività economiche locali, attivando la biblioteca a distanza e attraverso tante altre attività emergenziali che di volta in volta risultano necessarie. Il Comune di Palmanova è a disposizione nell’offrire i servizi fondamentali di aiuto e supporto”.

E la lettera si conclude con un pensiero legato al periodo natalizio: “Vi auguriamo di trascorrere queste festività in modo sereno, evitando il più possibile spostamenti e incontri fisici, privilegiando gli strumenti tecnologici o telefonici che consentono di rimanere in contatto con i propri cari pur scongiurando ogni possibile contagio. Vi chiediamo di rispettare tutte le regole che ci vengono date per la salvaguardia della nostra salute e di chi ci sta più vicino. Vi chiediamo anche di avere pazienza, di tenere duro, perché questa emergenza finirà presto e torneremo così a vivere serenamente le nostre vite assieme agli altri, ritrovando quel calore umano che tanto ci sta mancando in questi mesi. Nel frattempo vogliamo rivolgervi i nostri migliori auguri di Buone Feste e di un 2021 di rinascita”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!