Andar per olio a Faedis

11 Giugno 2014

FAEDIS. La Pro Loco di Colloredo di Soffumbergo, con il patrocinio della Provincia di Udine, del Comune di Faedis, dell’Associazione delle Pro Loco FVG, del Consorzio Pro Loco del Friuli Orientale e l’adesione del Circolo Legambiente di Udine organizza per domenica 15 giugno una camminata tra gli oliveti e alla scoperta di alcune aziende olearie della zona di Faedis (edizione Olio dei Patriarchi 2014).

faedis zona soffumbergo campeglioPercorrendo i sentieri storici della Terra dei Patriarchi tra Colloredo, Campeglio, Canale e San Rocco si andrà a visitare le aziende olearie locali produttrici di olio d’oliva; durante le soste in azienda si potrà degustare l’olio extravergine e ricevere informazioni sulla coltivazione, potatura dell’ulivo e raccolta, molitura delle olive. Si visiteranno le aziende agricole: “San Rocco”, frantoio di Campeglio; “Ronc dai Ulivârs” agronomo Achille Stefanelli; “Paolino Comelli”.

INFORMAZIONI
QUOTA DI ISCRIZIONE 5,00 € a persona comprensiva di assicurazione. Bambini e ragazzi fino a 14 anni 2.00 €. Associati Legambiente 4.00 €. La prenotazione è obbligatoria entro le 20 di sabato 14 giugno e può essere effettuata tramite e-mail, inviando un sms al 339 6554561 e indicando il proprio nome e cognome. Benvenuti i cani!
ABBIGLIAMENTO adeguato alla stagione e alle condizioni meteorologiche. Si consigliano scarponcini da trekking e borraccia con acqua.
DIFFICOLTA’: livello escursionistico. Massimo dislivello 135 mt. Possibilità di tratti scivolosi nei guadi del rio Merîs. Durata prevista 5 ore con le soste.
RISTORI Presso ogni azienda si potranno degustare olio, vini e prodotti locali.
IN CASO DI PIOGGIA l’escursione verrà annullata.
INFO e PRENOTAZIONI Pro Loco Colloredo di Soffumbergo tel. 3396554561
info.soffumbergo@gmail.com oppure pagina facebook
Questo il programma:
RITROVO: ore 8.45 presso il Ristorante Giaiotto di Colloredo di Soffumbergo (Faedis) per la verifica dei partecipanti.
PARTENZA ore 9.00
Descrizione del percorso:
Ci incammineremo alla volta del vecchio acquedotto, che un tempo serviva la frazione di Colloredo e ove ancora sgorga la fresca sorgente. Scenderemo per una scalinata naturale, fino a giungere all’antico sentiero che costeggia inizialmente il rio Meriìs e collega Colloredo al borgo di Canale. Arrivati sulla strada gireremo a destra verso il nucleo abitato e proseguiremo alla volta dell’azienda “San Rocco”, frantoio di Campeglio. Saremo accolti da Sandra Zamarian che ci illustrerà l’attività della sua azienda e parlerà della molitura delle olive. Sarà offerto un piccolo ristoro e l’assaggio dell’olio prodotto in azienda.
Torneremo quindi alla volta di Canale e scendendo lungo la strada asfaltata, arriveremo all’azienda “Ronc dai Ulivars” dove ci ospiterà il proprietario e agronomo Achille Stefanelli. Anche qui sarà possibile assaggiare l’olio prodotto in azienda e ascoltare quanto Stefanelli ha da dirci sulla coltivazione e la potatura dell’ulivo.
Ci metteremo quindi sulla via del ritorno, riprendendo la strada di Canale, fino a giungere al rio. Attraversato il facile guado, saliremo per una ripida sterrata che ci porterà ai vigneti del borgo di Colloredo. Presso l’Azienda di proprietà della famiglia Comelli, visiteremo l’azienda agricola e degusteremo gli oli di tre aziende del borgo: Paolino Comelli, Suffumbergi e Purinan. Suffumbergi è un’azienda italo-austriaca costituita da due anni, frutto della lunga amicizia dei proprietari, produce oltre a vino, olio. Paolino Comelli, è un’azienda vitivinicola, fondata nel 1946. Negli ultimi 20 anni ha ripreso la
coltivazione dell’ulivo sulle colline di Colloredo di Soffumbergo, note alla storia per la particolare vocazione alla produzione dell’olio. Il cultivar degli olivi è rappresentato in particolar modo dalla “Bianchera” e dal “Leccino” (circa 600 piante in totale). Infine assaggeremo i prelibati oli sul pane del Panificio Purinan.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!