Anci in sette incontri insegna a usare bene i fondi europei

16 Settembre 2014

UDINE. Sette seminari per mettere gli amministratori locali nella condizione di utilizzare al meglio i fondi europei nel periodo 2014-2020 per il sistema Europa e la sua strategia di crescita. E’ il pacchetto predisposto da ForSer e da Anci Fvg all’interno del progetto di formazione strategica “nextPA. Cambiamenti in corso”, che la Regione ha condiviso con Anci Fvg. Il primo, che si terrà venerdì 19 settembre a Pasian di Prato nella sala convegni EnAIP dalle 17 alle 20, affronterà il tema, di estrema attualità, dei giovani e il loro accompagnamento al lavoro attraverso la creazione d’impresa. Lo annuncia il presidente di Anci Mario Pezzetta invitando gli amministratori locali a partecipare a questa importante iniziativa. “Abbiamo posto grande attenzione – spiega Pezzetta – alla diffusione delle conoscenze e alla trasmissione di competenze specifiche rivolta agli amministratori e i dirigenti/funzionari dei Comuni affinché siano in grado di orientare l’azione politico-amministrativa e di concretizzarla in termini di servizi e progetti per uno sviluppo integrato. Il tutto in una logica di forte collaborazione tra comuni e tra pubblico e privato”.

Il seminario prevede l’intervento di esperti di politiche comunitarie e di sviluppo, del direttore regionale di settore e di due amministratori locali (Pordenone e Roncade) che illustreranno due buone pratiche condotte in collaborazione con i soggetti pubblici e privati dei rispettivi territori. Pordenone presenterà l’esperienza di FAB, condotta in collaborazione con la cooperativa Itaca, progetto per l’incubazione di imprese di giovani con il supporto delle competenze emergenti dalla rete della comunità e Roncade illustrerà l’esperienza di collaborazione, insieme ad altri comuni contermini, con l’Università Ca’Foscari, H-farm e altre aziende del territorio, per accompagnare i giovani alla definizione e costituzione di nuove attività imprenditoriali da far attecchire sul territorio.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!