Anche il calcio camminato a Sport per tutti (Chions)

23 Settembre 2016

CHIONS. Il 24 e 25 settembre, con la cooperativa sociale Il Piccolo Principe aderente a Confcooperative Pordenone, spazio alle proposte di Sport per tutti, due giorni di attività sportive solidali a Torrate di Villotta di Chions, con la prima Marcia delle fonti, presentazione dei percorsi metabolici, torneo di calcio camminato e stand della cooperazione locale. Il tutto all’interno del programma della manifestazione Associazzano. Nel dettaglio sabato 24 settembre alle 18 presentazione dei nuovi percorsi metabolici e dei progetti Curati con stile e Più sani e più belli, con passeggiata serale a sperimentare uno dei tre percorsi individuati. Domenica 25 settembre invece dalle 8.30 in poi Marcia delle fonti che si concluderà con la pastasciutta per tutti gli iscritti e Torneo di calcio camminato nel pomeriggio. Tutti gli eventi si terranno al parco di Torrate.

villotta-di-chions-parco-di-torrateAssociazzano – spiegano da Il Piccolo Principe – è diventato nel tempo un appuntamento atteso, un evento fiore all’occhiello per tutto il territorio provinciale, grazie alla sua formula che mette insieme momenti di interesse generale come convegni, mostre, esibizioni e spettacoli, creando sinergie tra le varie associazioni del territorio e le istituzioni (nello scorso anno sono state più di 70), risultando a tutti gli effetti una delle principali manifestazioni a livello regionale nell’ambito della promozione della cultura dell’associazionismo e del volontariato. Giunta alla sua dodicesima edizione vuole spingersi ancora oltre: aprirà infatti i confini geografici e culturali dell’iniziativa per promuovere un evento sportivo speciale a Torrate di Chions che vedrà coinvolti in modo particolare minori e giovani, persone con disabilità e/o con problemi di salute mentale, giovani migranti.

Per questa ragione quest’anno organizzatore capofila è UISP Unione Italiana Sport Per tutti che nel suo mandato istituzionale ha la promozione delle attività sportive senza alcuna discriminazione. A realizzare le diverse manifestazioni previste saranno inoltre coinvolte in partnership con UISP Pordenone altre realtà del privato sociale, che andranno ad aggiungersi alle storiche realtà che contribuiscono ogni anno alla riuscita della manifestazione. Sono: le cooperative sociali Il Piccolo Principe, Il Ponte e Itaca; l’AAS n. 5 Friuli Occidentale con l’unità operativa complessa della salute mentale di Azzano Decimo e S. Vito al Tagliamento; le Associazioni Proforma, Artsam DDN, ASDI Chions, la Rosta; l’azienda agricola Conti di Sbrojavacca; il consorzio di bonifica LTA.

L’obiettivo condiviso è realizzare e sostenere esperienze innovative di socialità aperta a servizio della comunità che vedono il coinvolgimento diretto e attivo di più soggetti nel generare un rafforzamento delle reti di comunità e nel proporre nuove opportunità di inclusione sociale. L’invito è quindi a partecipare e coinvolgere il maggior numero di persone, utenti, famigliari, amici, colleghi”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!