Anag Fvg saluta i 34 aspiranti assaggiatori di grappa e acquaviti

15 Aprile 2017

TRIESTE –  Sono stati 34, di cui 4 di origine slovena, gli appassionati ‘spiritosi’ che hanno partecipato fino ai giorni scorsi al corso di primo livello promosso dall’associazione del Friuli Venezia Giulia di Anag, Assaggiatori grappa e acquaviti. Le lezioni si sono svolte in un’“osmica” di San Giuseppe della Chiusa, in provincia di Trieste e si sono concluse con la visita alla distilleria di Tenuta Villanova a Farra d’Isonzo, in provincia di Gorizia.

“Il programma delle cinque lezioni ‘spiritose’ – afferma Enzo Di Zorzi, presidente regionale di Anag Friuli Venezia Giulia e direttore del corso di primo livello – ha spaziato dall’analisi sensoriale alla classificazione delle diverse categorie di grappe, dalle leggi alle tipologie di impianti di distillazione fino alla ‘cultura del bere consapevole’. L’obiettivo primario è stato quello di fornire ai partecipanti tutti gli strumenti e le conoscenze necessari a far sì che possano scegliere, giudicare e valutare correttamente e consapevolmente un distillato e distinguere i suoi pregi e difetti attraverso l’affinamento dell’arte dell’assaggio”.

Il percorso ‘spiritoso’ dei 34 aspiranti assaggiatori proseguirà tra qualche mese con il corso Anag di secondo livello, dove verranno approfonditi e sviluppati altri argomenti legati al mondo dei distillati prima dell’esame finale per conseguire la patente di assaggiatore Anag. Con questa qualifica, potranno partecipare alle commissioni di degustazione convocate in occasione di concorsi nazionali sui distillati organizzati da Anag e ad altre iniziative ‘spiritose’ come rappresentanti dell’associazione.

Le iniziative in compagnia di Anag Friuli Venezia Giulia continueranno nelle prossime settimane e nei prossimi mesi con visite nelle distillerie, cene a tema con abbinamento fra piatti e distillati, gite didattiche e serate mensili con degustazione di distillati nazionali e internazionali, per scoprire tutti gli aromi e i profumi di un mondo variegato e da valorizzare e apprezzare con assaggi guidati e consapevoli. Per conoscere da vicino Anag ed essere sempre aggiornati su attività e iniziative dedicate a grappa e distillati, anche in Friuli Venezia Giulia, è possibile consultare il sito www.anag.it oppure seguire l’associazione sulla pagina Facebook Assaggiatori grappa e acquaviti – Anag e sul profilo Twitter Assaggiatori Grappa (@AnagItalia).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!