Amicizia transfrontaliera pure sui pedali: Tradomo in bici

18 Aprile 2015

MUGGIA. Chiusura all’insegna dello sport e dell’ecologia per il progetto “Tradomo – Miglioramento dell’accessibilità sostenibile e della mobilità sul territorio del Programma Transfrontaliero”, finanziato nell’ambito del Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013 dal Fondo europeo di sviluppo regionale e dai fondi nazionali, al quale il Comune di Muggia ha partecipato assieme a Mestna občina Koper – Comune città di Capodistria, Občina Šempeter-Vrtojba, Mestna občina Nova Gorica, Provincia di Gorizia, Provincia di Trieste, Ministrstvo za infrastrukturo in prostor. Domenica 19 aprile si terrà “Tradomo in bici”, il giro in bicicletta organizzato dai Comuni di Muggia e Capodistria con la collaborazione dell’associazione ViaggiareSlow e del gruppo ciclistico del Cai Sloveno.

Per partecipare non è necessario iscriversi, ma è sufficiente presentarsi alle 10.15 al punto di ritrovo presso la “Stazione delle Biciclette” di Viaggiare Slow in Via Battisti 5 a Muggia, con partenza prevista per le 10.30. Per i bambini fino ai dieci anni e le loro famiglie è previsto un percorso ridotto fino al Rio Ospo (grazie al supporto della Polizia Municipale la quale scorterà i ciclisti) che si concluderà alla pasticceria Ulcigrai con visita al mini zoo e qualche dolcetto. Gli altri proseguiranno lungo la pista ciclabile della Parenzana alla volta del confine sloveno, dove si incontreranno con il gruppo in arrivo da Capodistria per proseguire insieme, nel segno della collaborazione transfrontaliera Italia-Slovenia promossa dal Progetto, fino all’agriturismo Mlin (tra Villa Decani e Bertocchi) per poi ripartire e tornare indietro ripercorrendo la stessa strada (sempre la Parenzana).

.

L’itinerario completo dell’iniziativa è di circa 20 chilometri, mentre quello per le famiglie e i ragazzi sotto i 10 anni è di 7 chilometri. La partecipazione è gratuita e il casco è obbligatorio per i minori di 14 anni (ma il suo utilizzo è suggerito a tutti).

Condividi questo articolo!