All’incontro con l’Udinese si è parlato anche di Friuli Doc

31 Luglio 2019

UDINE. In vista della 25^ edizione della tradizionale manifestazione enogastronomica “Friuli Doc – Vini, vivande, vicende e vedute” che quest’anno si tiene dal 12 al 15 settembre a Udine, l’Assessore al turismo e grandi eventiMaurizio Franz e l’Assessore allo sport Paolo Pizzocaro hanno portato il saluto dell’Amministrazione Comunale di Udine alla conferenza stampa organizzata dall’Udinese Calcio a Sankt Veit an der Glan, località austriaca dove la squadra è in ritiro per preparare il prossimo campionato di Serie A. Nell’occasione la società calcistica udinese ha presentato i nuovi acquisti e la nuova seconda maglia.

“L’amicizia tra due popoli – ha sottolineato l’Assessore Franz intervenendo all’incontro con la stampa – si vede da poche e semplici cose, una su tutte la capacità di collaborare e di unire le forze in vista di un obiettivo comune, consapevoli del fatto che il successo dell’altro è il proprio successo. La presenza, durante queste settimane, dell’Udinese qui a Sankt Veit an der Glan è la dimostrazione che l’amicizia tra Udine e il popolo austriaco è più forte e viva che mai. Per questo, come amministratore del Capoluogo friulano, non posso che ringraziare per questa ospitalità e ricambiare invitandovi tutti, dal 12 al 15 settembre, al venticinquesimo Friuli Doc, che anche quest’anno abbiamo voluto estendere alla Stiria. Ma non basta, perché torneranno in città anche gli amici della Carinzia”.

Sempre l’Assessore Franz ha aggiunto “l’allargamento sempre maggiore alle varie regioni austriache non è l’unica novità di questa edizione; l’aspetto enogastronomico sarà infatti arricchito da una forte componente culturale grazie alla stretta collaborazione con la nostra Università, che aprirà le sue splendide sedi a convegni, workshop e incontri, con i Consorzi di tutela del Prosciutto di san Daniele, del Montasio e dei vini doc e con le Associazioni di categoria. Vi aspettiamo quindi a settembre a Udine, per brindare nuovamente a questa nostra amicizia”.

Vini, cibo e gastronomia ma non solo. La cultura avrà un ruolo fondamentale nell’arco di tutti i giorni della manifestazione di settembre. Cultura che è prima di tutto educazione sportiva e rispetto e per questo “desidero portare un saluto agli amici austriaci e a tutto lo staff dell’Udinese – ha dichiarato l’Assessore Pizzocaro – che, preparandosi ad affrontare la sua venticinquesima stagione in serie A, entra di diritto tra i principali team italiani”. L’Assessore Pizzocaro ha inoltre sottolineato con soddisfazione che “in questi anni i supporter austriaci non hanno mai fatto mancare alla nostra squadra il loro affetto e il loro supporto e non è un caso che, durante i Campionati Europei Under 21 che si sono svolti a Udine a giugno, i tifosi udinesi e friulani abbiano incitato proprio la Nazionale austriaca. Un grazie quindi per l’ospitalità che ci avete riservato qui, nella splendida Sankt Veit an der Glan, e che ricambieremo a settembre a Friuli Doc”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!