Allieva del “Tomadini” prima arpa dell’Opera di Santiago del Cile

12 Novembre 2014

Allegato di posta elettronicaUDINE – A pochi giorni dall’avvio del nuovo anno accademico del Conservatorio di Udine, una recente affermazione internazionale arricchisce il lungo e luminoso percorso didattico della classe d’arpa della prof. Patrizia Tassini. Alida Fabris, diplomatasi nel 2008, ha recentemente vinto, dopo aver svolto un articolato e prestigioso percorso formativo, artistico e professionale, il concorso per prima arpa principale presso l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Santiago del Cile, tra le più note e acclamate formazioni sinfoniche dell’America del Sud.

A soli 22 anni Alida Fabris otteneva l’idoneità al Teatro alla Scala di Milano, avendo la possibilità di collaborare con direttori d’orchestra quali Daniel Baremboim, Gianandrea Noseda e Antonio Pappano e venendo in seguito chiamata quale arpa principale ospite presso la Philarmonia Orchestra di Londra, guidata da Vladimir Ashkenazij. Specializzatasi presso il Koninklijk Conservatorium di Bruxelles, l’Accademia Baremboim-Said di Siviglia e la Swedish National Orchestral Academy di Göteborg, ha trascorso un semestre, quale vincitrice di borsa di studio, presso la Eastman School of Music di Rochester-NY.

Si è formata musicalmente all’interno dell’Orchestra Giovanile del Veneto “La Rejouissance”, dell’Orchestra “Ventaglio d’Arpe” fondata e diretta da Patrizia Tassini, della CEI Youth Orchestra, del Festival “Junger Künstler” di Bayreuth, della Baltic Youth Philarmonic Orchestra ed ha iniziato la propria attività professionale presso l’Orchestra del Teatro “Verdi” di Trieste, collaborando pure con l’Orchestra Filarmonica del Veneto, L’Orchestra del Théâtre de la Monnaie, i Göteborgs Symfoniker e la Göteborg Opera.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!