Alla scoperta del melodramma

6 Dicembre 2011

Il Natale in Città del Comune di Pordenone propone per martedì 6 dicembre (alle 16 in Biblioteca civica) un appuntamento culturale dedicato al melodramma a cura di Roberto Cozzarin. Protagonista con la proiezione del dvd dell’opera (in dotazione alla biblioteca stessa) sarà “Rinaldo”, primo lavoro realizzato da Händel appena giunto a Londra nel 1711, su libretto di Aaron Hill e Giacomo Rossi e che sbaragliò, nell’arco di sette stagioni, tutte le altre opere in cartellone, sia per numero di repliche sia per numero di riprese dello spettacolo. Lo spettacolo fu costosissimo e curato fin nei minimi dettagli: ci si procurò anche dei passeri vivi, destinati a entrare in scena alla fine del primo atto; particolare che suscitò l’ironia dei commentatori, con inevitabile effetto pubblicitario, già a pochi giorni dalla prima rappresentazione. La storia è tratta dalla Gerusalemme liberata di Torquato Tasso con l’introduzione di un nuovo personaggio Almirena, figlia di Goffredo e fidanzata di Rinaldo, cui spettano i vertici della partitura, le celeberrime arie “Lascia ch’io pianga” e “Augelletti che cantate”. L’ingresso è libero.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!