Alla Rsa I Tigli al lavoro tra dolci, alberi natalizi e presepi

15 Dicembre 2020

GEMONA. Natale davvero atipico e al termine di un anno terribile, quello che si stanno preparando a trascorrere a Gemona gli ospiti della Rsa “I Tigli”, gestita dal gruppo “Sereni Orizzonti”. Costretti da molto, troppo tempo – si legge in un comunicato – a fare a meno degli abbracci dei loro parenti e amici, i nonni non si sono però lasciati scoraggiare dal Covid. Si sono anzi rimboccati le maniche e, mettendo letteralmente le loro mani in pasta, si sono dedicati alla preparazione di deliziosi biscotti natalizi.

Insieme all’educatrice, armati di lucine e addobbi, si sono anche dedicati all’allestimento di ben quattro alberi di Natale. Poi, non soddisfatti, hanno creato le statuine che animano il presepe della struttura. In questo modo hanno potuto trascorrere le lunghe giornate che li separano dalle festività in un clima di serenità: una medicina preziosa, che impedisce loro di abbattersi per l’isolamento forzato e la lontananza dai loro cari.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!