Alla Cisl giornata di servizio consolare per gli ucraini

27 Ottobre 2017

UDINE. Si è tenuto nella sede provinciale della CISL a Udine una giornata di servizio consolare a favore della comunità ucraina residente in regione. L’iniziativa, curata dall’associazione “Ucraina-Friuli” di Udine, ha potuto aver luogo grazie alla disponibilità e al contributo dell’ANOLF di Udine. La necessità per i residenti extracomunitari, nella fattispecie i cittadini ucraini, di poter accedere a tutta una serie di adempimenti burocratici utili ai fini di poter concretizzare e regolarizzare la propria posizione in Ucraina e Italia, ha spinto la presidente del sodalizio, Viktoriya Skyba, per tramite del Consolato Generale Ucraino di Milano, a mettere a disposizione dei propri connazionali alcuni funzionari consolari, appositamente giunti per affrontare le svariate necessità di documenti, legalizzazioni che le varie procedure richiedono.

Continua così la stretta collaborazione tra ANOLF e realtà straniere in provincia, collaborazione mirante a sempre più rendere partecipi cittadini e istituzioni dei vari paesi sul tema della regolarizzazione e dell’inserimento condiviso in Italia. Oltre una sessantina le pratiche evase nella giornata, rendendo un servizio di alto respiro sociale, evitando a molte persone gravosi spostamenti nella sede istituzionale di Milano. Il Console Generale Ucraino a Milano Roman Goriainov e il Primo Console Svitlana Ostapenko hanno plaudito all’iniziativa ringraziando il presidente provinciale dell’ANOLF Paolo Mason e auspicando una sempre maggiore condivisione in futuro di iniziative simili.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!