Al via il ricco programma di sport e cultura a Tavagnacco

6 Maggio 2015

UDINE. Prende ufficialmente il via la 19^ edizione delle “Giornate di Sport Cultura e Solidarietà” con una settimana ricca di appuntamenti musicali e sportivi che coinvolgeranno studenti e disabili in lezioni-concerto e dimostrazioni sportive anche integrate inserite nell’articolato programma della kermesse che si svolgerà nei mesi di maggio e giugno nel comune di Tavagnacco. Il 6, 7, 8 maggio i ragazzi delle scuole medie dell’Istituto Comprensivo di Tavagnacco, dove è attiva anche la sezione musicale, avranno modo di assistere alle lezioni-concerto riguardanti vari generi musicali. Le esibizioni, coordinate dalla Prof.ssa Anna Mindotti, si svolgeranno alle 11, nel teatro della Fondazione Luigi Bon di Colugna.

L’8 maggio, alle 9, appuntamento al campo di atletica di Feletto Umberto per trecento ragazzi della scuole elementari dell’Istituto Comprensivo, che si cimenteranno nelle gare del Giocatletica, e una trentina di disabili delle associazioni onlus del territorio che parteciperanno al Meeting Regionale Special Olympics. Le manifestazioni si svolgeranno in contemporanea e costituiranno l’occasione per promuovere l’integrazione e la reciproca conoscenza tra giovani e persone diversamente abili attraverso lo sport, un veicolo privilegiato in grado di abbattere le barriere e le differenze.

Lo stessa filosofia caratterizza anche le dimostrazioni di sport integrato, organizzate con l’ASD Pallacanestro Feletto ed in programma il 9 maggio, ore 11.00, presso la palestra di Feletto. I ragazzi delle scuole medie avranno modo sia di cimentarsi sul campo da basket a fianco delle persone diversamente abili, ma anche di conoscere gli atleti dell’associazione “Basket e Non Solo”, ospiti speciali della mattinata che daranno vita ad una dimostrazione di basket in carrozzina.

Quattordici gli eventi sportivi, culturali e musicali inseriti nella diciannovesima edizione della kermesse e realizzati in collaborazione con il mondo della scuola ed oltre una ventina di associazioni del territorio, che coinvolgeranno oltre duemila persone promuovendo l’integrazione, l’inclusione sociale e il legame con la comunità di appartenenza, riservando particolare attenzione alle persone svantaggiate e al mondo dei giovani.

La manifestazione è promossa dal Comitato Provinciale Aics di Udine con la collaborazione e il patrocinio del Comune di Tavagnacco, dell’Istituto Comprensivo di Tavagnacco, della Provincia di Udine, del Comitato Sport Cultura Solidarietà e della Nuova Atletica Tavagnacco.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!