Al via Digital Manufacturing workshop del cluster Comet

8 Giugno 2021

Saverio Maisto

PORDENONE. Prende il via oggi nell’ambito del progetto Comet Plus il workshop Digital Manufacturing, organizzato da Comet, Cluster della metalmeccanica del Friuli Venezia Giulia in collaborazione con Bosch Tec, scuola di formazione del gruppo Bosch Italia e Ahk Italien, Camera di Commercio Italo-Germanica. Nato dall’ascolto dei bisogni manifestati dalle aziende e condotto con il fine di comprendere le dinamiche dell’Industria 4.0, il percorso si pone l’obiettivo di rendere competitive e uniche le imprese. Esso è composto da sette moduli ai quali parteciperanno lavoratori delle piccole e grandi aziende del settore manifatturiero friulano e delle aziende socie Ahk Italien. I workshop, in linea con le esigenze dettate dai tempi di pandemia, si svolgeranno completamente online e saranno tenuti da specialisti di diversi impianti italiani IoT/i4.0 di Bosch.

Interdipendenza, conoscenza predittiva, scambi informativi e decisioni congiunte sono possibili solo se i collaboratori conoscono a fondo le dinamiche del mondo digitale. Per questo i workshop ruoteranno intorno a temi cardine della quarta rivoluzione digitale: Lean Production, Intelligenza Artificiale, raccolta e analisi del dato per aumentare le performance di produttività, manutenzione predittiva in una Smart Manufacturing, solo per citarne alcuni. Imparare facendo è principio fondamentale di questi workshop, infatti l’incontro finale sarà incentrato su un Plant Tour Virtuale dello Stabilimento Vhit di Offanengo (CR) di Bosch Italia attraverso visori di realtà aumentata, grazie ai quali saranno visibili a 360 ° i principali casi d’uso sulle tematiche di produzione, logistica e manutenzione come durante una visita dal vivo.

“Ruolo e obiettivo di Comet sono quelli di creare opportunità di livello per tutte le aziende del territorio – afferma Saverio Maisto, direttore del cluster e portavoce di circa 3.800 imprese che impiegano oltre 58.000 persone -. L’avvio di questa collaborazione con Ahk Italien e Bosch è infatti in linea con il lavoro del Cluster nell’organizzare attività che coinvolgono sia le grandi aziende che le Pmi regionali. Questi, così come tutti i workshop inseriti nel programma Comet Plus, nascono dall’ascolto dei bisogni delle aziende e anche quando si affronta il tema del digital, è necessario porre l’uomo sempre al centro, per questo per noi è importante offrire alle imprese del territorio la possibilità di coltivare le competenze dei proprio collaboratori”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!