Addobbi di pino e abete per aiutare la Carnia

11 Dicembre 2018

UDINE. Durante la manifestazione Casette di Natale di Cordenons tenutasi domenica 2 dicembre, e che sarà replicata il 16, Arteventi ha scelto la solidarietà e la sensibilizzazione come premio di partecipazione finale per i bambini. Sono stati, infatti, distribuiti rametti di pino e abete provenienti direttamente dagli alberi abbattuti a Forni Avoltri dal disastro meteorologico che ha colpito la località carnica. L’iniziativa si estenderà anche in diverse scuole di Udine e in altre attività dedicate ai bambini gestite dalla Cooperativa udinese.

La Società Cooperativa Arteventi di Udine non è rimasta indifferente ai danni subiti il mese scorso da diverse località della Carnia, in particolare a Forni Avoltri, in quanto ne gestisce l’Ufficio Turistico. Il disastro ambientale è stato spunto di riflessione su come si potesse sensibilizzare il territorio nostrano sull’accaduto. Il periodo natalizio ha poi aiutato a sviluppare l’idea.

In occasione dell’evento di Cordenons Arteventi ha gestito e coordinato l’animazione di piazza per i bambini e famiglie con una caccia fotografica in tutto il centro città. Protagonista è stato Olaf, il celebre pupazzo di neve del cartone animato Frozen, che adora tutte le cose che scaldano il cuore. Venuto a conoscenza della sciagura atmosferica che il 28 ottobre ha colpito la Carnia, dove tanti alberi sono stati abbattuti e sradicati dalla forza del vento e dell’acqua, ha pensato di regalare un piccolo ramo di abete a tutti i bambini, segnandone la provenienza e con la speranza che possano essere riutilizzati per i consueti addobbi natalizi che riempiono le case in questo periodo.

L’iniziativa non si limita però all’evento sopracitato, ma coinvolge anche i servizi educativi dei doposcuola che Arteventi ha in gestione nella provincia di Udine. Anche la Ludoteca comunale di Udine ha abbracciato l’iniziativa, dove a tutti i bambini saranno distribuiti i rami di pino o abete di Forni Avoltri, con l’augurio che le famiglie possano non solo recarsi nella località e partecipare ai diversi eventi che questa offre, ma che possano considerare l’idea di addobbare la propria casa con i rami che si possono trovare lungo le strade del Paese martoriato.

I rami sono stati raccolti direttamente dal personale di Arteventi a Forni Avoltri, in accordo con il Comune di Forni Avoltri.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!