A Casarsa si fa Lo sbaracco

3 Settembre 2021

Ilaria Peloi

CASARSA. Lo sbaracco, la festa di fine estate del commercio cittadino, evento promosso anche quest’anno da Ascom-Federmoda e l’associazione Sviluppo e Territorio di Pordenone, torna a Casarsa e San Giovanni sabato 4 settembre dalle 9.30 alle 19.30. Gli esercizi commerciali aderenti esporranno la propria merce all’esterno dei locali e proporranno sconti e promozioni. Il tutto in una giornata che al mattino vedrà inoltre nel centro del capoluogo anche la partenza del Giro internazionale del Friuli Venezia Giulia di ciclismo Under 23 ed Elite.

“Lo Sbaracco – racconta l’assessore alle attività produttive Ilaria Peloi – è anche un modo, da parte della clientela, di sostenere le nostre attività dopo mesi complicati dall’emergenza sanitaria. Il tutto in un sabato ancora estivo con cui salutare, con lo shopping nei propri negozi di vicinato, la bella stagione”. Infatti lo “sbaracco” è ormai un classico dello shopping di fine estate, già sperimentato sul territorio e per la seconda volta, dopo l’esordio dello scorso anno, a Casarsa: un saldo dei saldi, un fuori tutto caratterizzato da scontistiche davvero eccezionali, su prodotti stagionali, ma non solo.

Moda ma non solo: l’iniziativa è adatta infatti a tutti i generi merceologici, abbigliamento, accessori e calzature, beni per la persona, profumi e articoli per il benessere, articoli da regalo, occhiali, artigianato e tanto altro. Tutto nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di contenimento del Covid-19. In caso di maltempo Sbaracco è confermato e si svolgerà ugualmente all’interno dei negozi.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!