A Casarsa la Pasoliniana

26 Agosto 2021

CASARSA. Torna la Pedalata pasoliniana: in bicicletta allo scoperta dei luoghi evocativi della poesia di Pier Paolo Pasolini come omaggio all’Academiuta di lenga furlana che Pier Paolo Pasolini fondò il 18 febbraio 1945. Dopo lo stop dello scorso anno a causa dell’epidemia da coronavirus, la cicloturistica non competitiva si terrà domenica 29 agosto a Casarsa. La 28^ edizione sarà all’insegna della ripartenza e della voglia di stare di nuovo insieme per conoscere più da vicino quei luoghi citati dal poeta, con la possibilità inoltre di visitare due importanti mostre allestite proprio a Casarsa in questi giorni. Il tutto all’interno del programma della prima edizione estiva della Sagra del Vino.

“La pedalata è per Casarsa una tradizione – commenta Antonio Tesolin, presidente della Pro Casarsa tra gli organizzatori dell’evento -: un grazie di cuore a Primavera 90 con la sua coordinatrice Maria Teresa Cepparo per averci coinvolti nell’organizzazione. Sarà un omaggio all’Academiuta di lenga furlana e ai luoghi evocativi della poesia pasoliniana. Come Pro Casarsa crediamo nell’importanza di far scoprire e promuovere i nostri ‘gioielli’, tra questi sicuramente l’opera e la figura di Pier Paolo Pasolini. Invitiamo tutti a partecipare perché è importante scoprire e riscoprire il proprio territorio, conoscerne le ricchezze culturali e storiche oltre che le bellezze paesaggistiche”.

Il programma prevede l’inizio delle iscrizioni alla cicloturistica a partire dalle 8.30 alla Chiesa di Santa Croce in via XI Febbraio, con partenza alle 9. L’arrivo è previsto per le 12.30 con soste lungo il percorso e spiegazioni da parte di esperti di tematiche pasoliniane. Durante la giornata, sarà possibile visitare la mostra “Elio Ciol – Respiri di viaggio” allestita nello spazio espositivo ex Sala consiliare di piazza IV Novembre e la mostra “L’Academiuta e il suo trepido desiderio di poesia. Gli anni friulani di Pasolini”, allestita a Casa Colussi sede del Centro Studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa che la organizza (a quest’ultima si accede tramite prenotazione al tel. 0434 871031).

La pedalata è organizzata dalla Pro Casarsa e da Primavera Novanta con il sostegno della Città di Casarsa, del Centro Studi Pier Paolo Pasolini, de La Beorcja, di Friulovest Banca, dei volontari del Servizio Civile Universale e del Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro loco d’Italia.

Per info Pro Casarsa della Delizia 3387874972 – segreteria@procasarsa.org

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!