Al via Teglio Poesia, aperto il bando della XVI edizione

10 Dicembre 2015

fabio franzin1TEGLIO VENETO – Al via la XVI edizione del Premio Teglio Poesia, concorso letterario promosso dal Comune di Teglio Veneto in collaborazione con l’Associazione culturale “Porto dei Benandanti” di Portogruaro, e importante iniziativa culturale frutto di una tradizione che oggi é patrimonio e simbolo dell’identità del Comune di Teglio Veneto.

Con l’ambizione di divenire un punto di riferimento per la «poesia giovane» nel panorama nazionale, il regolamento del premio, aggiornato rispetto alla precedente edizione, prevede l’articolazione in due sezioni: una aperta ai poeti under 40 per la poesia inedita – in lingua italiana, nelle lingue della minoranze etnolinguistiche italiane e nelle parlate locali – ed una intitolata “Barba Zep”, interamente dedicata alla poesia nelle scuole primarie e secondarie.

L’attenzione alle scuole è uno dei punti essenziali del progetto; in programma, infatti, anche lo svolgimento di interventi e laboratori presso alcuni Istituti scolastici del territorio, tenuti dall’Associazione “Porto dei Benandanti”, alla quale sono state delegate l’organizzazione e la direzione artistica.

Il Premio Teglio Poesia valica quest’anno i confini regionali grazie alla rete di poeti che il Porto dei Benandanti ha costruito con il festival di poesia notturni di versi, e attraverso i quali corsi, laboratori e il concorso stesso sarà “esportato” nelle scuole in tutta Italia.

Teglio Poesia è un premio organizzato dai giovani per i giovani, con il contributo di nomi affermati del panorama poetico italiano; la giuria è composta, infatti, da alcuni dei protagonisti della poesia italiana contemporanea, a partire dal pluripremiato Fabio Franzin, che presiederà la giuria e che è « fiero e onorato di presiedere la giuria del premio “Teglio Poesia” soprattutto perché sarò affiancato da poeti e critici di valore, che stimo sia per la loro competenza, sia per la loro specchiata onestà e per l’umiltà che li contraddistingue. Sono certo che svolgeremo i lavori di giuria con la serietà e la passione che un premio ormai storico merita».

Gli altri componenti della giuria, poeti del nord-est riconosciuti a livello nazionale, sono Francesco Tomada e Roberto Ferrari, Piero Simon Ostan, inoltre novità di quest’anno donne in giuria ovvero Patrizia Dughero e Anna Toscano. Tra i suoi vincitori annovera nomi importanti come Giulia Rusconi e Maddalena Lotter, vincitrice della scorsa edizione e di recente pubblicata da Lietocolle nella collana di poesia “La Gialla” in collaborazione con Pordenonelegge.

La serata di premiazione conclusiva, prevista per il mese di giugno 2016, sarà parte integrante del festival di poesia “notturni di versi”, e vedrà la consegna del primo premio all’opera che raccoglierà il parere unanime della giuria e che consiste in una pubblicazione della raccolta stessa per i tipi della casa editrice bolognese QUDU libri, che aprirà la collana Teglio Poesia. Il progetto editoriale del poeta vincitore sarà inoltre promosso e diffuso dall’Associazione Porto dei Benandanti e dal Comune di Teglio Veneto, che nonostante le difficoltà nell’ottenere contributi si propongono di continuare il progetto in questa sua sedicesima edizione e ambiscono a renderlo ancora più importante.

Si potranno avere continui aggiornamenti sugli sviluppi del Premio attraverso la stampa, i social in rete – blog, account facebook e twitter – al fine di mostrare da vicino le fasi organizzative e per comunicare in modo più diretto con il pubblico e i media.

Il bando è reperibile al seguente sul blog tegliopoesia.wordpress.com, oltre che sui siti portodeibenandanti.org e sul sito del comune di Teglio.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!