In 34 Punti verdi Itaca alla scoperta del proprio talento

2 Luglio 2017

PORDENONE – “Un’estate alla scoperta” con i Centri estivi di Itaca. Partono lunedì 3 luglio i 34 Punti verdi della Cooperativa sociale Itaca sparsi tra Friuli Venezia Giulia e Veneto. Oltre 100 gli operatori della Coop friulana coinvolti nelle province di Pordenone, Udine, Gorizia, Treviso e Venezia, 1.500 i bambini e ragazzi da 1 a 14 anni che andranno alla scoperta dei loro personali talenti, dalla musica al disegno, dal gioco allo sport e alla creatività.

Un viaggio – declinato con attività diverse a seconda delle fasce d’età – alla scoperta di un luogo mai visto prima, un gusto ancora mai provato, un’emozione finora mai sentita, finanche alla scoperta di loro stessi. Anche Itaca, che quest’anno festeggia i suoi primi 25 anni di vita, si è scoperta lungo questo quarto di secolo e ha appreso nel suo percorso i molteplici aspetti del lavoro nel sociale, dell’aiuto verso il prossimo, della collaborazione tra gli operatori che si adoperano per il benessere, la cura, il supporto, il divertimento e la crescita di bambini e ragazzi.

I Punti verdi sono realizzati dagli oltre 100 operatori di Itaca tra coordinatori, animatori e educatori in stretta collaborazione con le Amministrazioni comunali e i Servizi sociali di riferimento, in alcuni casi con il prezioso coinvolgimento delle associazioni, tra cui la Arcobaleno. Circa 1.500 i bambini e ragazzi da 1 a 14 anni coinvolti (in alcuni casi è prevista anche la fascia 1-3 anni come prolungamento del servizio di nido) e suddivisi nei Centri estivi per fasce d’età. La data di partenza delle attività è fissata per la maggior parte dal 3 luglio (ma alcuni sono già iniziati a giugno) al 28 luglio, alcuni Centri però proseguiranno anche ad agosto e, in un caso, fino all’8 di settembre. Il tema-madre di quest’anno è quello di “Un’estate alla scoperta” e verrà declinato in forme e attività differenti tarate sulla fascia di età di ogni singolo Centro estivo.

Questi i Comuni che ospiteranno i Centri estivi 2017 di Itaca suddivisi per provincia. Pordenone (7): Azzano Decimo, Cordenons, Fanna, Montereale Valcellina, Pasiano di Pordenone, San Vito al Tagliamento, Sacile. Udine (6): Fiumicello, Forni di Sopra, Latisana, Marano Lagunare, Muzzana del Turgnano, Ruda. Gorizia (4): Grado, Monfalcone, Ronchi dei Legionari, San Canzian d’Isonzo. Treviso (3): San Pietro di Feletto, Santa Lucia di Piave, Sernaglia della Battaglia. Venezia (1): Cavallino-Treporti.

I bimbi della scuola dell’infanzia (3-5 anni) si divertiranno con Rudy, un piccolo esploratore che, tra fantasia e realtà, partirà alla conoscenza di nuovi ed interessanti personaggi che lo aiuteranno ad approfondire non solo cose nuove ma a scoprire i valori dell’amicizia, della famiglia, la conoscenza di sé e degli altri e a mettere in pratica il suo talento di esploratore.

Per la fascia della scuola primaria (6-11 anni), il tema della scoperta dei talenti verrà concretizzato attraverso il campus estivo, in cui le possibilità di gioco, divertimento e conoscenza verranno proposte ai giovani partecipanti liberi di mettere in pratica le singole capacità personali in più campi, dalla creatività al canto, dal ballo al gioco di gruppo, o anche solo come supporto ai compagni nella costruzione di una scenografia per lo spettacolo.

Nei ragazzi più grandi della scuola media (12-14 anni), il tema della scoperta dei talenti si rivolgerà in particolar modo al mondo della tecnologia e a quello di YouTube, un canale comunicativo che i ragazzi di questa età utilizzano quotidianamente. E quest’estate il Centro estivo “You Too” aprirà le porte ai ragazzi che porteranno il loro bagaglio di conoscenze tecnologiche ad arricchire le attività proposte durante le giornate con video, foto e l’utilizzo di programmi per creare immagini e suoni.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!